Categorie
Ansa

Coronavirus, altri 1.783 decessi negli Usa. Sono 95mila in tutto il mondo

Muore neonata in Bolivia. Yemen, primo caso confermato. Pakistan, altre 66 vittime e 279 contagi …

Oltre 95.000 persone sono morte finora a livello mondiale a causa del coronavirus, con un incremento di circa 5.000 decessi rispetto a ieri: è quanto emerge dal bilancio aggiornato della Johns Hopkins University. Nello specifico, il bilancio dei morti è ora a quota 95.735 a fronte di un numero complessivo di 1.602.216 casi accertati, circa un terzo dei quali (il 29%) registrati negli Stati Uniti (466

STATI UNITI – Gli Stati Uniti hanno registrato altri 1.783 decessi correlati al nuovo coronavirus in 24 ore, secondo i dati della Johns Hopkins University.    Questo bilancio giornaliero, inferiore a quello del giorno precedente (+1.973), porta a 16.478 il numero totale di morti registrate negli Usa, il paese più colpito al mondo dalla pandemia dopo l’Italia.    Per due giorni consecutivi – martedì e mercoledì – il Paese ha registrato quasi 2.000 decessi in 24 ore, i peggiori rapporti giornalieri al mondo dall’inizio dell’epidemia. Solo gli Stati Uniti hanno più di un quarto dei casi dichiarati ufficialmente nel mondo, con oltre 460.000 in totale, secondo la Johns Hopkins.
   

BOLIVIA – Una bimba boliviana di cinque mesi è la più giovane vittima in Bolivia del coronavirus. Lo ha reso noto il ministro della Sanità della provincia di Santa Cruz, Oscar Urenda. Il decesso è avvenuto ieri nell’Hospital Japonés della città di Santa Cruz, ha spiegato, Urenda, dopo vari giorni di permanenza nel reparto di rianimazione. Con questo decesso sono saliti a 18 i pazienti morti in Bolivia, mentre anche il numero dei contagi è cresciuto ed ha raggiunto quota 264. In una breve dichiarazione alla stampa il ministro ha assicurato che “la battaglia contro il Covid-19 continua, anche se a volte ci colpisce dove più ci fa male. Come con la morte di questa bambina”. I media avevano segnalato il caso venerdì scorso, avvertendo che la piccola paziente contagiata dal coronavirus soffriva per una malformazione cardiaca che ne rendeva difficile il trattamento farmacologico.

PAKISTAN – I casi di coronavirus in Pakistan hanno raggiunto oggi quota 4.601, mentre i decessi sono in tutto 66. Questi gli aggiornamenti del Ministero della Salute pakistano. Ci sono stati 279 nuovi casi di Covid-19 e quattro morti nelle ultime 24 ore nel Paese asiatico. Il numero di pazienti critici è di 45, mentre il conteggio delle persone guarite ha raggiunto quota 727. Il Punjab orientale continua a essere la provincia più colpita, con 2.279 casi. Segue la provincia meridionale del Sindh, con 1.128. La capitale federale Islamabad ha denunciato 107 casi.

YEMEN – Lo Yemen ha annunciato oggi il suo primo caso confermato di contagio da coronavirus, nella provincia meridionale di Hadramout controllata dal governo. Le organizzazioni umanitarie hanno avvertito dell’impatto potenzialmente catastrofico di un’epidemia in questo paese, devastato da cinque anni di guerra tra ribelli e truppe yemenite sostenute dall’Arabia Saudita.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *