Categorie
Ansa

Coronavirus, la Premier League ribadisce: ‘La stagione va chiusa’

Ma nella riunione dei club non si è parlato dell’idea di finire a giugno …

La Premier League resta unita nel voler portare a termine l’attuale stagione, interrotta per l’emergenza di coronavirus. E’ quanto emerso al termine della riunione in video-conferenza, che si è svolta questa mattina, tra i rappresentanti dei 20 club della massima divisione inglese.

Tra gli argomenti all’ordine del giorno, però, non si è discusso dell’ipotesi, anticipata ieri da alcuni organi di stampa, di una possibile conclusione forzata della stagione entro giugno, con eventuale cancellazione delle giornate ancora mancanti. Allo stato attuale della pandemia, con il Regno Unito che si appresta a vivere altre tre settimane di lockdown, la riunione della Premier si è concentrata sulle varie ipotesi di ripresa che, con ogni probabilità, non si avrà prima di giugno, con incontri disputati a porte chiuse.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *