Categorie
Alberto Zangrillo ATTUALITÀ Coronavirus (COVID-19) Milano Sanità Silvio Berlusconi

Coronavirus, ancora buone notizie dai medici su Silvio Berlusconi: «Risposta ottimale alla terapia»

«È sempre un grande combattente», commenta in giornata la leader di FdI Giorgia Meloni
L’articolo Coronavirus, ancora buone notizie dai medici su Silvio Berlusconi: «Risposta ottimale alla terapia» proviene da Open. …

Continuano le buone notizie sulle condizioni del (quasi) 84enne Silvio Berlusconi, ricoverato da una settimana al San Raffaele di Milano a causa di un inizio di polmonite bilaterale collegata al Coronavirus. «Oggi, giovedì 10 settembre 2020, a una settimana dal ricovero per la cura di polmonite bilaterale SARS-COV-2 relata, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto», si legge nel bollettino appena diffuso sulle condizioni di salute del Cavaliere. Bollettino che porta la firma del dottor Alberto Zangrillo, primario della Terapia intensiva del San Raffaele e da tempo medico personale di Berlusconi.

Secondo fonti vicine al leader di Forza Italia, Berlusconi ha trascorso in modo tranquillo la sua settima notte in ospedale. «Non ho sentito Berlusconi, so però che sta bene. È intervenuto anche ieri in una iniziativa elettorale. Conto ovviamente di vederlo presto e sono molto felice del fatto che anche questa nuova sfida non lo abbia buttato giù. È sempre un grande combattente», commenta in giornata Giorgia Meloni. «Lavoriamo adesso per organizzare delle iniziative congiunte del centrodestra in alcune regioni nelle quali si vota. Magari potesse venire, sarei molto contenta», dice la leader di Fratelli d’Italia.

In copertina ANSA / Matteo Corner | Un cartello di supporto per Silvio Berlusconi davanti al San Raffaele di Milano, 7 settembre 2020.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *