Categorie
ATTUALITÀ Campania Coronavirus (COVID-19) Fase 3 Sanità Vincenzo De Luca

Coronavirus, ecco la stretta di De Luca: in Campania bar e ristoranti chiudono alle 23

Confermate tutte le disposizioni già in vigore, incluso l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto
L’articolo Coronavirus, ecco la stretta di De Luca: in Campania bar e ristoranti chiudono alle 23 proviene da Open. …

Stretta del governatore Vincenzo De Luca in Campania nel tentativo di contenere il contagio da Covid-19. Una nuova ordinanza introduce l’obbligo per ristoranti e pizzerie di «prevedere l’ultimo ingresso dei clienti nonché degli avventori per asporto alle ore 23 per l’intera settimana». Le consegne a domicilio sono consentite senza limiti di orario. Non solo. Scatta anche il ‘coprifuoco’ per la movida, secondo quanto previsto dall’ordinanza pubblicata sul Bollettino ufficiale.

Per i bar, ma anche per gelaterie e affini, entra in vigore l’obbligo di chiusura dell’attività dalle ore 23 alle ore 6 del giorno successivo nei giorni da domenica a giovedì. Dalle ore 24 alle ore 6 del giorno successivo, nei giorni di venerdì e sabato. Con la stessa ordinanza, vengono confermate tutte le disposizioni già in vigore, incluso l’obbligo di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto durante l’intero arco della giornata.

Ieri 412 nuovi casi

Ieri i numeri del contagio in Campania hanno fatto segnare 412 nuovi casi. In calo il numero dei tamponi effettuati, 7.250 rispetto a 7.498. Il totale dei positivi in Campania è di 14.337 su un complessivo di 627.532 tamponi. Il bilancio delle vittime nella Regione è di 465.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *