Categorie
ATTUALITÀ Billionaire Coronavirus (COVID-19) Fase 3 Flavio Briatore Sanità Sardegna

Coronavirus, Flavio Briatore è stato dimesso. Isolamento domiciliare a casa di Daniela Santanchè?

L’imprenditore era intenzionato a trasferirsi subito nella sua casa di Montecarlo, ma i medici gli avrebbero consigliato di non allontanarsi da Milano
L’articolo Coronavirus, Flavio Briatore è stato dimesso. Isolamento domiciliare a casa di Daniela Santanchè? proviene da Open. …

Flavio Briatore è stato dimesso dal San Raffaele di Milano, dove era ricoverato da domenica, dopo essere risultato positivo al Coronavirus. L’imprenditore, proprietario del Billionaire, resterà a Milano per il periodo di isolamento domiciliare, secondo Repubblica ospite nella residenza di Daniela Santanchè, sua amica e senatrice di FdI, in zona Corso Vercelli. In un primo momento Briatore era intenzionato a trasferirsi subito nella sua casa di Montecarlo ma i medici gli avrebbero consigliato di non allontanarsi dal capoluogo lombardo.

«È sotto gli occhi di tutti che ci stanno massacrando, forse io e Flavio Briatore in questo momento siamo molto utili come arma di distrazione di massa con i tanti problemi che ha questa nazione ma pazienza, le nostre spalle sono grosse», ha detto Daniela Santanchè in un discorso ai clienti del Twiga, il suo locale in Versilia, come si vede nel video pubblicato ieri sera in una storia su Instagram. Nel video l’imprenditrice ha annunciato che tutto il personale del suo locale è risultato «negativo ai tamponi tre giorni fa» e ha invitato tutti i clienti a rispettare le misure anti-Covid «anche se non ci piacciono e le contestiamo».

Dedica al figlio su Instagram

Sempre su Instagram, Flavio Briatore ha invece dedicato un messaggio al figlio Falco Nathan, in vista dell’isolamento domiciliare che lo attende dopo le dimissioni dal San Raffaele. Il messaggio social di Briatore è accompagnato da una foto scattata in estate assieme al figlio. «14 giorni passano veloci…», si legge nel post.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *