Categorie
ATTUALITÀ Australia Cina Coronavirus (COVID-19) Italia Lombardia Protezione civile Sanità Vaccini

Coronavirus, ultime notizie – In Australia record più basso di casi degli ultimi 4 mesi. Scende il numero di nuovi contagi in Cina

Dopo il picco di 8 mila contagi ad agosto l’Australia è riuscita a tenere sotto controllo l’epidemia. In Cina le nuove infezioni sono state importate dall’estero. Secondo un sondaggio il 37% degli italiani non vuole farsi vaccinare
L’articolo Coronavirus, ultime notizie – In Australia record più basso di casi degli ultimi 4 mesi. Scende il numero di nuovi contagi in Cina proviene da Open. …


Ultimi bollettini:

Per saperne di più:

Secondo il monitoraggio della Johns Hopkins University, i casi da Coronavirus nel mondo hanno superato quota 45 milioni. Il bilancio delle vittime è salito a 1,1 milioni. Gli Stati Uniti, ancora il Paese più colpito, registrano 8,9 milioni di contagi. Seguono l’India che conta oltre 8 milioni di positivi, il Brasile e la Russia con rispettivamente 5,4 e 1,5 milioni di casi.

AUSTRALIA

Melbourne, Australia EPA/JAMES ROSS | Melbourne, Australia

Allentato il lockdown anche a Melbourne

I funzionari australiani hanno detto venerdì che ci sono poco meno di 200 casi attivi di Covid-19 nel paese, il numero più basso degli ultimi quattro mesi e in calo dal picco di 8 mila avuto a metà agosto. A riferirlo l’agenzia Reuters. I funzionari hanno segnalato solo 11 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, la maggior parte delle quali erano persone già in quarantena alberghiera dopo essere arrivate dall’estero.

Gli stati e i territori australiani hanno iniziato ad allentare ulteriormente i divieti di viaggio nazionali, anche se rimangono alcune restrizioni. Nello stato del Victoria, che rappresenta oltre il 90% dei 905 decessi per Covid-19 nel paese, all’inizio di questa settimana è stato allentato un rigoroso blocco di una settimana nella città di Melbourne. La premier del Queensland, Annastacia Palaszczuk, ha detto venerdì che il suo stato riaprirà ai visitatori del vicino New South Wales, ad eccezione dei residenti di Sydney.

CINA

Pechino, CinaEPA/WU HONG | Pechino, Cina

Scendono i casi dopo il focolaio nello Xinjiang

La Cina continentale ha segnalato 25 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, rispetto ai 47 del giorno precedente. Dei nuovi casi, 24 erano infezioni importate provenienti dall’estero. La National Health Commission ha dichiarato in un comunicato che è stata segnalata un’infezione locale nella provincia orientale dello Shandong.

Intanto, il Paese è alle prese con un nuovo focolaio scoppiato la scorsa settimana nella regione occidentale dello Xinjiang. Le autorità sanitarie hanno cosi effettuato test di massa su 4 milioni di persone nel giro di pochi giorni. I casi totali di Covid-19 confermati fino ad oggi nella Cina continentale sono ora 85.940. Il bilancio delle vittime rimane a 4.634.

ITALIA

VacciniEPA/WU HONG | Vaccini

Il sondaggio: il 37% non è intenzionato a farsi vaccinare

A un anno ormai dall’arrivo della pandemia, l’Unione europea è già alle prese con la seconda ondata. L’Italia, dopo essere stata duramente colpita nei mesi primaverili, si trova ora a dover fronteggiare un ritorno dei contagi. Secondo l’Atlante politico, però, come riporta la Repubblica, ancora molte persone non sono intenzionate a farsi vaccinare. Il 59% ha detto di sentirsi pronto, non appena terminate le sperimentazioni, di essere pronto a farsi vaccinare.

Il 37%, invece, non vuole farsi vaccinare. Una quota che – fa notare il sondaggio – è aumentata di 10 punti negli ultimi mesi quando era ferma a 26%. Le differenze esistono anche a livello di preferenze politiche. Tra gli elettori del Pd l’81% e il 71% per Forza Italia è pronta a sottoporsi alla profilassi vaccinale. Un dato che scende al 50% presso l’elettorato della Lega e di FdI (53%), addirittura al 46% nel caso dei 5 Stelle.

Link utili

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *