Categorie
ATTUALITÀ Cina Coronavirus (COVID-19) Francia Italia Lombardia ONU Protezione civile Sanità Svezia USA

Covid-19, ultime notizie – La Cina respinge le accuse degli Stati Uniti sulla diffusione del virus: «Senza fondamento». In Svezia si valutano nuove restrizioni a Stoccolma

A Ventimiglia il traffico continua senza tamponi al confine con la Francia. Durante l’Assemblea dell’Onu Pechino ha ribadito che il vaccino sarà un bene globale pubblico disponibile per tutti
L’articolo Covid-19, ultime notizie – La Cina respinge le accuse degli Stati Uniti sulla diffusione del virus: «Senza fondamento». In Svezia si valutano nuove restrizioni a Stoccolma proviene da Open. …


Ultimi bollettini:

Per saperne di più:

Sono 31,6 milioni i casi da Coronavirus nel mondo e oltre 970 mila le vittime, secondo le cifre diffuse dalla Johns Hopkins University. Con 6,8 milioni di contagi gli Stati Uniti continuano a essere il Paese più colpito dalla pandemia. Dietro l’India il cui bilancio dei positivi sta aumentando velocemente. Nel giro di due settimane è arrivato a toccare quota 5,6 milioni. In Sudamerica è il Brasile la Nazione dove il virus si è diffuso con più velocità facendo registrare 4,5 milioni di casi.

CINA

EPA/Eskinder Debebe | L’assemblea generale dell’Onu

Onu, la Cina respinge le accuse di Trump e sul vaccino: «Sarà un bene pubblico globale»

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite è stata l’ennesimo confronto aperto, anche se a distanza, tra Cina e Stati Uniti. Durante il suo discorso il presidente americano Donald Trump ha lanciato un attacco a Pechino: «La Cina ha infettato il mondo», ha detto. Parlando della pandemia il presidente americano ha dichiarato che la Cina deve essere ritenuta responsabile per aver diffuso «questa piaga nel mondo».

Ma la Cina ha respinto con forza le accuse che dice essere «senza fondamento». Così l’ambasciatrice di Pechino all’Onu è intervenuta per commentare le dichiarazioni di Donald Trump. Sulla pandemia Pechino ha detto poi che il vaccino sviluppato dalla Cina sarà disponibile per tutti: «Un bene pubblico globale».

Sullo scontro tra i due Paesi, e lo scontro sul Coronavirus, è poi intervenuto anche il presidente francese Emmanuel Macron: «Il mondo di oggi non può essere ridotto alla rivalità tra Cina e Stati Uniti, indipendentemente dal peso globale di queste grandi potenze».

SVEZIA

Ansa | Stoccolma, Svezia

Il governo sta valutando di introdurre restrizioni a Stoccolma

Le autorità svedesi stanno valutando l’ipotesi di imporre nuove restrizioni a seguito dell’aumento di nuove infezioni nella capitale Stoccolma. Un aumento che il governo ha definito «preoccupante». Dopo che la Svezia ha portato avanti una controversa politica di non blocco all’inizio della pandemia, il numero dei casi è notevolmente diminuito in tutto il paese negli ultimi mesi.

I funzionari sanitari stanno ora valutando la possibilità di introdurre restrizioni per i residenti di Stoccolma. «In questo momento stiamo discutendo se dobbiamo introdurre ulteriori restrizioni per ridurre la diffusione dell’infezione a Stoccolma», ha detto l’epidemiologo consigliere del governo Anders Tegnell.

ITALIA

ANSA/ALESSANDRO DI MEO | Tampone Covid-19

Ventimiglia, al confine con la Francia niente tamponi

Aumentano i controlli con la Francia. Dopo l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza è obbligatorio per chi arriva da oltralpe fare il tampone. Anche al confine di Ventimiglia sono stati intensificati i controlli, ma – riporta la Repubblica – il Trattato di Schengen non permette blocchi di 24 ore.

Le autorità dicono di non poter bloccare l’autostrada per fare i tamponi. Sono circa 7 mila i frontalieri imperiesi che ogni giorni si muovono oltre confine per lavorare. E per queste categoria ci sono esenzioni, quelle legate a «comprovate esigenze di lavoro, salute o assoluta urgenza».

Link utili:

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *