Categorie
Alberto Zangrillo ATTUALITÀ Coronavirus (COVID-19) Milano Sanità Silvio Berlusconi

Zangrillo, per Berlusconi «quadro clinico confortante». Tajani: «È un leone, batterà anche il Coronavirus»

«La permanenza in ospedale del presidente Berlusconi prosegue ed è caratterizzata da un quadro clinico generale confortante»
L’articolo Zangrillo, per Berlusconi «quadro clinico confortante». Tajani: «È un leone, batterà anche il Coronavirus» proviene da Open. …

Continuano le buone notizie nell’aggiornamento quotidiano del bollettino sulle condizioni di salute di Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia è ricoverato da più di una settimana all’ospedale San Raffaele di Milano in ragione di un principio di polmonite bilaterale collegata al Coronavirus. «Oggi, venerdì 11 settembre 2020, la permanenza in ospedale del presidente Berlusconi prosegue ed è caratterizzata da un quadro clinico generale confortante», dice il bollettino sulle condizioni del quasi 84enne Berlusconi a cura del primario di Terapia intensiva dell’ospedale, Alberto Zangrillo.

Il Cavaliere è qui dalla notte di giovedì 3 settembre. «A marzo-aprile lo avrebbe ucciso? Assolutamente sì, molto probabilmente sì, e lui lo sa», ha detto ieri Zangrillo a Piazzapulita. «È un leone, batterà anche il Covid», dice oggi il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani a Vietri sul Mare (Salerno), insieme a Giorgia Meloni e Matteo Salvini per sostenere la candidatura alla presidenza della Regione Campania di Stefano Caldoro.

In copertina ANSA / Mourad Balti Touati | Un manifesto a supporto di Silvio Berlusconi davanti al San Raffaele di Milano, 5 settembre 2020.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *