Categorie
ATTUALITÀ Coronavirus Italia Protezione civile Sanità

Coronavirus, 469 morti nelle ultime 24 ore. Altri 216 ingressi in terapia intensiva. Il tasso di positività sale al 4,8%

Continuano a liberarsi posti letto dedicati ai pazienti Covid: i ricoveri ordinari sono passati da 26.952 a 26.369, le terapie intensive da 3.526 a 3.490
L’articolo Coronavirus, 469 morti nelle ultime 24 ore. Altri 216 ingressi in terapia intensiva. Il tasso di positività sale al 4,8% proviene da Open. …


Il bollettino del 14 aprile

Cala il numero di decessi causati dal Coronavirus: nell’ultime 24 ore, sono morte 469 persone. Ieri i decessi erano stati 476. Il totale delle vittime in Italia ha raggiunto la cifra di 115.557. Nel bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute di oggi, 14 aprile, sono stati inseriti 16.168 nuovi casi positivi. Il giorno precedente, i contagi erano stati 13.447, due giorni fa 9.789. Attualmente, in Italia, sono 514.660 le persone con un’infezione ancora in corso.

La situazione negli ospedali

Il numero di persone ricoverate nei reparti ordinari ammonta a 26.369, mentre ieri i pazienti con sintomi meno gravi erano 26.952. In terapia intensiva, invece, si trovano 3.490 persone, con 216 ingressi giornalieri. Il giorno precedente, i posti letto occupati in rianimazione erano 3.526. Dall’inizio del monitoraggio, hanno superato la Covid-19 3.178.976 residenti in Italia.

Tamponi e tasso di positività

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 334.766 tamponi, per un totale di 53.885.257 effettuati da quando la pandemia è scoppiata. Ieri, i test somministrati erano stati 304.990. Il tasso di positività odierno è pari al 4,8%, superiore al 4,4% registrato il 13 aprile.

Ieri-oggi:

Made with Flourish

Indice di gravità:

Made with Flourish

Ultimi 10 giorni:

Made with Flourish

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *