Categorie
Bergamo - Cronaca Coronavirus

Coronavirus a Bergamo, stroncato l’ex campione di boxe Angelo Rottoli

Nato a Presezzo, aveva 61 anni: era stato campione intercontinentale dei pesi massimi-leggeri …

Il virus ha stroncato anche un grande dello sport bergamasco. È morto nelle scorse ore Angelo Rottoli. Il pugile, che era nato a presezzo nel dicembre del 1958, si era guadagnato il soprannome di «Alì» per le sue vittorie che lo avevano portato ai vertici mondiali della sua categoria. In carriera aveva vinto 29 incontri su 34, (di cui 15 per KO), ne aveva persi tre pareggiati due.

Rottoli aveva iniziato l’attività nel 1977, relativamente tardi dopo aver praticato calcio e atletica, era ancora dilettante, diventando professionista nel 1981 e conquistando il titolo italiano dei Pesi massimi nel 1982. Nel 1985 aveva tentato di conquista del Titolo Mondiale Wbc nei pesi massimi-leggeri, perdendo per KO tecnico contro Carlos de Leon in un match disputato al Palazzetto dello Sport di Bergamo, ma diventando poi nel 1987 Campione Intercontinentale Wbc nei pesi massimi-leggeri. Nel 1987 era stato Campione Europeo nei pesi massimi-leggeri perdendo però il titolo lo stesso anno. Il ritiro nel 1990.

29 marzo 2020 | 12:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articoli: Vai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *