Categorie
Calcio Coronavirus FC Inter Serie A Sport

Coronavirus e serie A, Marotta guida la ‘rivolta’. Da Gattuso a Liverani: «Campionato falsato»

Ondata di polemiche e tanti punti di domanda
L’articolo Coronavirus e serie A, Marotta guida la ‘rivolta’. Da Gattuso a Liverani: «Campionato falsato» proviene da Open. …

La rivolta verbale la guida Beppe Marotta, A.d. di un’Inter che a maggio, causa rinvio delle ultime due partite contro Samp e Juve, rischia di dover giocare, coppe comprese, 9 partite in un mese scarso (i bianconeri una in meno). Un tour de force imposto dalla decisione della Lega di procrastinare, causa emergenza coronavirus (e preservamento dell’immagine del campionato all’estero), ben cinque gare dell’ultimo turno, in primis Juventus-Inter: tutti match inizialmente previsti in scaletta, ma con l’obbligo delle porte chiuse.

E così, mentre il Ministro Spadafora scarica la responsabilità della scelta sulla Lega Calcio, Marotta, che per la tarda mattinata ha chiesto e ottenuto una conference call informale di Lega, tuona: ‘La stagione è falsata, hanno sbagliato tutto – dice l’Ad dell’Inter -. Nessuno ci ha ascoltato. Al giovedì si fa un comunicato per dire che si gioca, al sabato si blocca tutto. Vi pare possibile?’.

Marotta, ma non solo. La schiera degli scontenti è molto ampia. Fabio Liverani, allenatore del Lecce che oggi ospita regolarmente l’Atalanta (i tifosi bergamaschi disertano per protesta la trasferta), parla di “Scelta illogica che riassume il lato oscuro del calcio’. E ancora, Paulo Fonseca della Roma (stasera in campo a Cagliari): ‘Andava fermato tutto’. Stessa presa di posizione per Gennaro Gattuso, nonostante il suo Napoli abbia regolarmente giocato e vinto contro il Torino: ‘O si gioca tutti o nessuno. Per me il campionato in questo momento è falsato’.

Ora si cercherà di capire come comportarsi per il prossimo week end quando in Lombardia Veneto ed Emilia Romagna il divieto di manifestazioni pubbliche. Come ci si comporterà con Atalanta-Lazio, Verona-Napoli, Bologna-Juventus e Inter Sassuolo? E, ancora prima, mercoledì sera sarà davvero aperta al pubblico Juventus-Milan con sole limitazioni per chi arriva dalle tre Regioni ‘a rischio’?. Domande che risuonano, come le polemiche di molti. E il calendario non offre ulteriori slot liberi per recuperare ulteriori gare.

Foto di copertina Ansa

Il parere degli esperti:

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *