Categorie
Coronavirus Decreto Covid Disinformazione FACT-CHECKING Fake news Governo Draghi Sanità Vaccini

Coronavirus. ImolaOggi e l’inesistente risposta del British Medical Journal contro l’obbligo vaccinale ai medici

Un sito noto per aver diffuso false notizie riporta una presunta lettera attribuita alla prestigiosa rivista scientifica britannica, ma sbaglia di grosso
L’articolo Coronavirus. ImolaOggi e l’inesistente risposta del British Medical Journal contro l’obbligo vaccinale ai medici proviene da Open. …

Riceviamo una segnalazione Whatsapp in merito a un articolo di ImolaOggi dal titolo «Obbligo vaccinale, Tiboni (MIC): “dichiarazione esplosiva del British Medical Journal”» del 6 aprile 2021. Il sito in questione, noto già per episodi di disinformazione come la lettera falsa di un Carabiniere a Ilaria Cucchi, riporta come fonte una presunta PEC inviata a Mario Draghi e Roberto Speranza insieme al link della presunta risposta del British Medical Journal sul tema vaccinazioni anti Covid19, ma c’è un grosso errore!

A fornire la prova dell’inesistenza della riposta a firma della prestigiosa rivista scientifica è proprio ImolaOggi. Infatti, il testo citato nell’articolo è lo stesso presente in una risposta a un articolo del BMJ fatta da una persona esterna alla stessa rivista, alla pari di un commento o di una lettera al giornale inviata da un lettore!

Per chi ha fretta

  • Non si tratta di una rirposta a nome del BMJ, ma di un “commento” a un articolo che riguarda le vaccinazioni dei medici.
  • Ci sono tanti altri commenti all’articolo, scritti anche da studenti di medicina che non parlano a nome della rivista.
  • Il vero articolo del BMJ riporta, invece, il parere favorevole di 4 esperti in merito alla vaccinazione dei medici.

Analisi

Veniamo all’introduzione dell’articolo di ImolaOggi:

Il MIC invia una Pec a Mario Draghi e Roberto Speranza e sulla questione chiede chiarimenti e che la vaccinazione rimanga una libera scelta dell’individuo – “Il British Medical Journal, la rivista scientifica più prestigiosa al mondo assieme al The Lancet interviene sui risultati di efficacia dei vaccini, fornisce una risposta al plutonio alla domanda: ‘I medici devono avere il vaccino covid-19?’ La risposta riportata dal British Medical Journal (di cui riportiamo il link*) non lascia spazi all’interpretazione e pone seri dubbi sulla vaccinazione. Riportiamo a seguire i tratti più salienti.

La Pec sarebbe stata inviata dal Movimento Italia nel Cuore, di cui ImolaOggi cita il coordinatore nazionale Tiboni. Ecco, invece, la prima parte del testo della presunta risposta del BMJ:

Ecco il contenuto da British Medical Journal: ‘I livelli di malattia dopo la vaccinazione non hanno precedenti e il personale si ammala gravemente e alcuni presentano sintomi neurologici che stanno avendo un enorme impatto sulla funzione del servizio sanitario. La vaccinazione obbligatoria in questo caso è stupida, immorale e irresponsabile quando si tratta di proteggere i nostri lavoratori e la salute pubblica. Siamo nella fase volontaria della vaccinazione e incoraggiamo i dipendenti a prendere un prodotto non approvato che influisca sulla loro salute immediata, e ho esperienza diretta con i dipendenti che hanno contratto Covid dopo la vaccinazione e probabilmente l’avranno trasmessa.

Fermiamoci! Andando a leggere la presunta risposta, proprio dal link fornito da ImolaOggi, scopriamo che non è una lettera a firma della rivista e nemmeno un articolo, ma un “commento” di una tal «K Polyakova». La prima frase virgolettata riportata da ImolaOggi è la stessa sottolineata nello screenshot sotto riportato:

«I livelli di malattia dopo la vaccinazione non hanno precedenti e il personale si ammala gravemente e alcuni presentano sintomi neurologici che stanno avendo un enorme impatto sulla funzione del servizio sanitario.»

«The levels of sickness after vaccination is unprecedented and staff are getting very sick and some with neurological symptoms which is having a huge impact on the health service function.»

Si tratta di una singola «Rapid Response» e nel sito della rivista sono presenti altre “risposte rapide” firmate anche da studenti di medicina, non sono vere e proprie pubblicazioni a nome della rivista stessa!

Queste risposte sono state pubblicate come “commenti” all’articolo dal titolo «Do doctors have to have the covid-19 vaccine?» dove viene chiesto un parere a quattro esperti, i quali si dimostrano a favore della vaccinazione per i medici.

Conclusioni

ImolaOggi ha preso come fonte una presunta Pec inviata al Presidente del Consiglio Draghi e al Ministro della Salute Speranza, fornendo anche la presunta risposta dell’autorevole rivista scientifica senza però verificare se era veritiera. Non riporta, infine, l’articolo del BMJ con le conclusioni degli esperti, facilmente reperibile dallo stesso link fornito nel pezzo.

Da sapere:

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *