Categorie
Coronavirus Salute

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 11 giugno: 1.901 nuovi casi e 69 morti

I dati del bollettino sulla pandemia di Covid-19 di venerdì 11 giugno. Il tasso di positività scende allo 0,9% (ieri 1%) con 217.610 tamponi …

Sono 1.901 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati +2.079, qui il bollettino). Sale così ad almeno 4.241.760 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 69 (ieri sono stati +88), per un totale di 126.924 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 3.949.597 e 5.893 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri +7.616). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 165.239, pari a -4.070* rispetto a ieri (-5.626 il giorno prima), in calo dal 6 aprile con l’unica eccezione del 2 maggio.

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 217.610, ovvero 12.275 in più rispetto a ieri quando erano stati 205.335. Mentre il tasso di positività è 0,9% (l’approssimazione di 0,87%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti, meno di 1 è risultato positivo; ieri e mercoledì era 1%. Qui la mappa del contagio in Italia.

Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. Come sempre, la curva in oscillazione inizia a scendere prima del weekend. La situazione migliora come indicano i dati del monitoraggio dell’Iss: l’incidenza dei casi scende a 26 per 100 mila abitanti, rispetto ai 32 della settimana scorsa, mentre l’indice Rt è lo stesso di sette giorni fa, pari a 0,68. «Con l’andamento attuale a fine giugno tutta l’Italia potrebbe essere in zona bianca», spiega Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità. Anche il confronto con lo scorso venerdì (4 giugno) — lo stesso giorno della settimana —, quando sono stati registrati +2.557 casi con un tasso di positività dell’1,2%, evidenzia un piccolo sviluppo favorevole: oggi infatti ci sono meno nuovi contagiati del 4 giugno e con una percentuale più bassa.

La curva dei nuovi positivi sul sito della Protezione civile

La curva dei nuovi positivi sul sito della Protezione civile

La curva dei nuovi positivi sul sito della Protezione civile

La Sicilia ha il maggior numero di nuove infezioni: qui sono +273 i casi con un tasso del 2%. Segue la Lombardia , che comunica +270 casi grazie a oltre 35 mila tamponi — il numero di test regionali più alto della giornata — con un tasso dello o,7% che è inferiore a quello nazionale. Tutte le altre regioni sono sotto quota 200 e due hanno un incremento a una sola cifra.

Le vittime

Diminuiscono le vittime: sono 69 le persone che hanno perso la vita contro le 88 di ieri. Sono sei le regioni con zero lutti — Friuli-Venezia Giulia, Basilicata, Molise, Valle d’Aosta e le Province di Trento e Bolzano — mentre il maggior numero di morti è in Lazio (+12) e Campania (+11, di cui 3 deceduti nelle ultime 48 ore e 8 in precedenza ma registrati ieri). In basso il dettaglio di tutte le regioni.

Il sistema sanitario

Prosegue la riduzione delle ospedalizzazioni, in area critica e non. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -277 (ieri -229), per un totale di 3.876 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono -29 — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI — (ieri -35), portando il totale dei malati più gravi a 597, con 21 nuovi ingressi in rianimazione (ieri +30).

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 40,7 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono più di 13,7 milioni (25,28% della popolazione over 12). Qui la mappa aggiornata ogni sera e qui i dati in tempo reale del report «Vaccini anti Covid-19» sul sito del governo.

Qui tutti i bollettini del 2021, qui quelli del 2020. Qui le notizie della giornata.

Il Corriere ha creato una newsletter sul coronavirus. È gratis: ci si iscrive qui.

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 838.963: +270 casi (ieri +352) con 35.978 tamponi
Veneto 424.461: +77 casi (ieri +88) con 26.987 tamponi
Campania 422.205: +199 casi (ieri +209) con 12.943 tamponi
Emilia-Romagna 385.457: +139 casi (ieri +145) con 19.786 tamponi
Piemonte 361.997: +126 casi (ieri +137) con 22.618 tamponi
Lazio 344.116: +169 casi (ieri +194) con 29.820 tamponi
Puglia 252.020: +140 casi (ieri +123) con 5.684 tamponi
Toscana 243.106: +146 casi (ieri +174) con 15.622 tamponi
Sicilia 228.894: +273 casi (ieri +284) con 13.367 tamponi
Friuli-Venezia Giulia 107.322: +23 casi (ieri +42) con 5.469 tamponi
Marche 103.344: +43 casi (ieri +46) con 2.517 tamponi
Liguria 103.020: +10 casi (ieri +28) con 4.735 tamponi
Abruzzo 74.421: +28 casi (ieri +38) con 3.719 tamponi
P. A. Bolzano 73.151: +10 casi (ieri +28) con 3.585 tamponi
Calabria 68.080: +130 casi (ieri +78) con 2.389 tamponi
Sardegna 56.977: +21 casi (ieri +19) con 3.340 tamponi
Umbria 56.635: +16 casi (ieri +30) con 5.085 tamponi
P. A. Trento 45.664: +24 casi (ieri +14) con 1.715 tamponi
Basilicata 26.648: +52 casi (ieri +36) con 767 tamponi
Molise 13.626: +1 casi (ieri +6) con 1.003 tamponi
Valle d’Aosta 11.653: +4 casi (ieri +8) con 481 tamponi

I decessi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 33.707: +5 decessi (ieri +6)
Veneto 11.599: +3 decessi (ieri +4)
Campania 7.326: +11 decessi (ieri +27)
Emilia-Romagna 13.230: +5 decessi (ieri +4)
Piemonte 11.670: + 4 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Lazio 8.254: +12 decessi (ieri +6)
Puglia 6.585: +7 decessi (ieri +8)
Toscana 6.805: +9 decessi (ieri +12)
Sicilia 5.897: +4 decessi (ieri +3)
Friuli-Venezia Giulia 3.794: nessun nuovo decesso (ieri +1)
Marche 3.025: +1 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Liguria 4.342: +1 decesso (ieri +1)
Abruzzo 2.500: +1 decesso (ieri +1)
P. A. Bolzano 1.180: nessun nuovo decesso (ieri +2)
Calabria 1.205: +3 decessi (ieri +6)
Sardegna 1.483: +2 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Umbria 1.415: +1 decesso (ieri +8)
P. A. Trento 1.359: nessun nuovo decesso per il quinto giorno di fila
Basilicata 585: nessun nuovo decesso per il quarto giorno di fila
Molise 491: nessun nuovo decesso dal 31 maggio
Valle d’Aosta 472: nessun nuovo decesso dal 26 maggio

* La riduzione degli attuali positivi — con il segno meno davanti — dipende dal fatto che i guariti, sommati ai decessi, sono in numero maggiore rispetto ai nuovi casi.

Articolo in aggiornamento…

11 giugno 2021 (modifica il 11 giugno 2021 | 19:15)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articoli: Vai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *