Categorie
Coronavirus Salute

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 3 agosto: 4.845 nuovi casi e 27 morti

I dati di martedì 3 agosto. Il tasso di positività scende al 2,3% (ieri 3,8%) con 209.719 tamponi, ma mancano i test del Lazio. In Sicilia il maggior numero di nuovi contagi (809) e vittime (6). Ricoveri: +126. Terapie intensive: +9 …

di Paola Caruso

I dati di martedì 3 agosto. Il tasso di positività scende al 2,3% (ieri 3,8%) con 209.719 tamponi, ma mancano i test del Lazio. In Sicilia il maggior numero di nuovi contagi (809) e vittime (6). Ricoveri: +126. Terapie intensive: +9

Sono 4.845 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 3.190, qui il bollettino). Nel dato sono conteggiati 129 positivi di ieri del Lazio, segnalati in ritardo per via dell’attacco hacker. Sale così ad almeno 4.363.374 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 27 (ieri sono stati 23), per un totale di 128.115 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.141.043 e 3.615 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 1.498). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 94.216, pari a 1.199 in più rispetto a ieri (+1.667 il giorno prima).

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 209.719, ovvero 126.496 in più rispetto a ieri quando erano stati 83.223, ma mancano i test del Lazio per via dei problemi informatici*. Mentre il tasso di positività è 2,3% (l’approssimazione di 2,31%); ieri era 3,8%. Qui la mappa del contagio in Italia.

Più contagi in 24 ore rispetto a ieri. Succede ogni martedì, per via di un maggior numero di tamponi rispetto al giorno prima. E il rapporto di casi su test scende al 2,3% contro il 3,8% precedente, con l’assenza delle analisi processate dal Lazio che non sono comunicate da due giorni*. Dal confronto con lo scorso martedì (27 luglio) — lo stesso giorno della settimana — quando sono stati registrati +4.522 casi con un tasso di positività dell’1,9%, si vede che il trend è ancora in salita (lenta e lieve): oggi infatti ci sono più nuove infezioni del 27 luglio, con una percentuale più alta. Ma nessuna impennata.

Il maggior numero di nuovi contagiati è in Sicilia, la regione che ha anche il maggior numero di decessi odierni (6 vittime): qui sono +809 i casi con un tasso del 5,6%, che più del doppio rispetto a quello nazionale. Seguono Veneto (+663 casi grazie a oltre 40 mila tamponi, ossia il numero di test regionali più alto della giornata, con un tasso 1,6%), Lombardia (+586 casi con tasso 1,6%) e Lazio (+421 casi, di cui 129 recuperati*).

Le vittime

Sono 27 le vittime , quattro più di ieri. E scende il numero di regioni con zero lutti: sono otto più le province di Trento e Bolzano, mentre ieri erano dieci, più Trento e Bolzano. Si tratta di Emilia-Romagna, Toscana, Friuli, Marche, Abruzzo, Umbria, Molise e Valle d’Aosta. Mentre il maggior numero di morti è in Sicilia (6), Veneto (4) e Campania (4, di cui due deceduti nelle ultime 24 ore e due risalenti ai giorni precedenti). In basso il dettaglio.

Il sistema sanitario

Aumentano ancora le degenze in area critica e non. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +126 (ieri +116), per un totale di 2.196 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono +9 — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI — (ieri +19), portando il totale dei malati più gravi a 258, con 26 ingressi in rianimazione (ieri 25).

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 69,3 milioni. I cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale sono più di 33 milioni (61,11% della popolazione over 12). Qui la mappa aggiornata ogni sera e qui i dati in tempo reale del report «Vaccini anti Covid-19» sul sito del governo.

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Qui la tabella con i dati complessivi fornita dal ministero della Salute.

Lombardia 854.404: +586 casi (ieri +326)
Veneto 438.189: +663 casi (ieri +460)
Campania 431.995: +361 casi (ieri +194)
Emilia-Romagna 395.850: +365 casi (ieri +560)
Piemonte 366.305: +194 casi (ieri +138)
Lazio 359.957: +421 casi (ieri +292)
Puglia 256.468: +213 casi (ieri +66)
Toscana 253.453: +326 casi (ieri +452)
Sicilia 244.612: +809 casi (ieri +262)
Friuli-Venezia Giulia 108.200: +94 casi (ieri +22)
Marche 105.878: +125 casi (ieri +65)
Liguria 105.621: +81 casi (ieri +40)
Abruzzo 76.346: +54 casi (ieri +25)
P. A. Bolzano 73.842: +24 casi (ieri 0)
Calabria 71.271: +123 casi (ieri +67)
Sardegna 62.753: +210 casi (ieri +178)
Umbria 58.526: +75 casi (ieri +22)
P. A. Trento 46.466: +24 casi (ieri +12)
Basilicata 27.497: +66 casi (ieri +7)
Molise 13.942: +3 casi (ieri 0)
Valle d’Aosta 11.799: +28 casi (ieri +2)

I decessi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 33.830: +3 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Veneto 11.643: +4 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Campania 7.602: +4 decessi (ieri +4)
Emilia-Romagna 13.285: nessun nuovo decesso (ieri +2)
Piemonte 11.700: + 1 decesso (non si avevano decessi dal 15 luglio)
Lazio 8.409: +3 decessi (ieri +2)
Puglia 6.671: +2 decessi (ieri nessun nuovo decesso)
Toscana 6.919: nessun nuovo decesso (ieri +6)
Sicilia 6.056: +6 decessi (ieri +3)
Friuli-Venezia Giulia 3.790: nessun nuovo decesso dal 29 luglio
Marche 3.039: nessun nuovo decesso dal 22 luglio
Liguria 4.366: +1 decesso (ieri +2)
Abruzzo 2.515: nessun nuovo decesso (ieri +1)
P. A. Bolzano 1.184: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila
Calabria 1.257: +1 decesso (ieri +1)
Sardegna 1.505: +1 decesso (ieri +2)
Umbria 1.424: nessun nuovo decesso dal 10 luglio
P. A. Trento 1.363: nessun nuovo decesso dal 6 luglio
Basilicata 592: +1 decesso (non si avevano decessi dal 5 luglio)
Molise 492: nessun nuovo decesso dal 3 luglio
Valle d’Aosta 473: nessun nuovo decesso dal 14 luglio

Qui tutti i bollettini del 2021, qui quelli del 2020. Qui le notizie della giornata.

Il Corriere ha creato una newsletter sul coronavirus. È gratis: ci si iscrive qui.

*La regione Lazio segnala che a causa della sospensione dei sistemi informatici a seguito di un attacco hacker al CED regionale, vengono aggiornati solo i dati relativi ai nuovi positivi, ai decessi ed alle ospedalizzazioni.

La regione Emilia Romagna comunica che dal totale dei positivi dichiarato nei giorni precedenti, sono stati eliminati 4 casi, in quanto positivi al test antigenico ma non confermati da test molecolare.

La regione Friuli Venezia Giulia comunica che 1 caso confermato da test antigenico essendo stati successivamente confermato da test molecolare è stato riclassificato tra quest’ultimi.

La P.A. di Bolzano comunica che tra i 24 nuovi positivi, 12 derivano da test antigenici successivamente confermati da test molecolare.

Articolo in aggiornamento…

3 agosto 2021 (modifica il 3 agosto 2021 | 18:31)

Sorgente articoli: Vai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *