Categorie
Coronavirus Messico MONDO Sanità USA Vaccini

Coronavirus, mai così tanti ricoveri negli Usa. Messico, al via la campagna di vaccinazione

Gli Stati Uniti hanno superato i 325 mila decessi per Covid. Arrivate a Città del Messico 3 mila dosi di Pfizer: oggi le prime somministrazioni
L’articolo Coronavirus, mai così tanti ricoveri negli Usa. Messico, al via la campagna di vaccinazione proviene da Open. …


Usa

EPA/JUSTIN LANE

Negli Usa il contagio da Coronavirus non accenna a frenare. Nell’ultima giornata i ricoveri di pazienti Covid-19 hanno toccato quota 119.500, secondo i dati del Washington Post, il numero più alto registrato finora. Gli Stati Uniti hanno superato i 325 mila morti a causa del Covid-19 e i casi di contagio dall’inizio della pandemia, stando ai dati della Johns Hopkins University, sono oltre 18,3 milioni.

Superato il milione di persone vaccinate

Ieri, 23 dicembre, l’amministrazione di Donald Trump ha annunciato un accordo con Pfizer per acquistare altri 100 milioni di dosi di vaccino, raddoppiando la fornitura per gli Stati Uniti. Il governo ha accettato di pagare 1,95 miliardi di dollari per il quantitativo aggiuntivo. Il gigante farmaceutico ha fatto sapere che tutti i 200 milioni di dosi saranno consegnati entro la fine di luglio 2021, il che consentirà di immunizzare 100 milioni di americani. Il direttore dei Centers for Disease Control and Prevention, Robert Redfield, ha fatto sapere che nel Paese è stato superato il milione di cittadini che hanno già ricevuto una dose di vaccino.

Messico

EPA/Jose Pazos | Personale sanitario a Città del Messico.

Ha superato quota 120 mila il numero dei decessi per Covid-19 registrati in Messico dall’inizio della pandemia, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins. I contagi totali sono oltre 1,35 milioni. Oggi, 24 dicembre, inizia la campagna di vaccinazione nel Paese, stando a quanto ha annunciato ieri via Twitter il sottosegretario alla Salute, Hugo Lopez-Gatell: «Mercoledì arriva il primo carico di vaccini Pfizer contro il SARS-Cov-2. Saranno messi sotto protezione fino al loro utilizzo, giovedì 24 dicembre, giorno dell’inizio della vaccinazione».

I primi lotti di vaccino sono arrivati all’aeroporto internazionale di Città del Messico (Aicm). L’aereo, proveniente dal Belgio e con scalo a Cincinnati (Usa), è giunto all’aeroporto della capitale messicana ieri alle ore 9 del mattino locali. Questa prima spedizione ha riguardato 3 mila dosi su un totale di 1,4 milioni di vaccini che il governo messicano ha acquisito da Pfizer. In base al piano nazionale messicano di vaccinazione contro il Covid-19, è stato predisposto che le prime 250.000 dosi del vaccino saranno somministrate al personale sanitario del Paese.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *