Categorie
Coronavirus Moda

Gigi Hadid: la prima foto di famiglia con Zayn Malik e la figlia (mascherata da Hulk)

La coppia (e anche la neonata) si divertono a casa con i travestimenti. Ancora top secret il nome della primogenita …

Gigi Hadid e Zayn Malik, in un pieno stile Halloween sabato, hanno condiviso la prima foto insieme alla loro bambina. I neo genitori, che hanno annunciato la nascita della loro figlia il 24 settembre, hanno festeggiato in casa, ovviamente, postando una Instagram Stories come ritratto di famiglia. La top model, 25 anni, ha sbalordito i follower (60.3 milioni) con un travestimento da Samus Aran, protagonista della serie di videogiochi Metroid, con un body blu aderente. Ma anche Malik, 27 anni, cantante degli One Direction, si è fatto fotografare travestito con l’uniforme dei Serpeverde e occhiali rotondi (con un chiaro riferimento a Harry Potter): è proprio lui a tenere in braccio la neonata, vestita come una (piccola) incredibile Hulk. «Il mio primo Halloween», si legge nella parte basse della Ig Stories, diventata presto virale.

La piccola con la maschera di Hulk

La coppia ha deciso di non mostrare però il volto della figlia, di cui ancora non si sa il nome: il volto della bambina infatti è coperto da un’emoticon sempre in tema Hulk. Un aspetto che conferma la grande privacy che ruota attorno alla vita privata di Gigi e Zayn. Durante la gravidanza, la modella ha mostrato sui social il suo pancione soltanto all’ottavo mese e non c’è traccia su Instagram di un video della famiglia o di un elemento che faccia capire il nome della bambina: «Con Zayin hanno scelto i mobili della stanzetta della figlia», rivela una fonte vicina alla coppia al sito eonline.com. E la coppia, che negli scorsi anni ha vissuto varie crisi sentimentali, è ben lontana dall’idea di creare un account social alla loro primogenita.

2 novembre 2020 (modifica il 2 novembre 2020 | 15:31)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articoli: Vai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *