Categorie
Coronavirus Milano - Cronaca

Obbligo di mascherine fino a metà luglio: oggi la decisione della Lombardia  Rientro a scuola, dai bus alle aule: gli ostacoli

Il governatore Attilio Fontana lo aveva anticipato, oggi la decisione ufficiale sulla proroga della misura per il contenimento dell’epidemia di coronavirus …

Mascherine obbligatorie per almeno altri 15 giorni. È attesa nella mattina di lunedì la decisione ufficiale del governatore Attilio Fontana sulla proroga della misura per il contenimento dell’epidemia di coronavirus. Con tutta probabilità ai lombardi sarà chiesto di continuare a coprirsi naso e bocca quando si trovano fuori da casa così da evitare o ridurre la diffusione di «goccioline» che possono veicolare il virus.

L’obbligo è stato introdotto per la prima volta il 5 aprile, inizialmente per una sola settimana, poi è stato via via prorogato. Prevede l’uso di una mascherina o, in mancanza d’altro, di un foulard o una sciarpa. L’ultima ordinanza emanata in materia dal Pirellone scade martedì, ma Fontana sembra deciso a rinnovare la misura almeno fino alla metà di luglio. Per decidere ha consultato gli esperti della task force regionale. Tra loro Vittorio Demicheli, epidemiologo, nei giorni scorsi al Corriere della Sera aveva espresso la sua opinione: «Le mascherine? Credo sia necessario mantenerle ancora per un po’, soprattutto nei locali chiusi».

29 giugno 2020 | 10:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articoli: Vai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *