Categorie
Coronavirus Cronache

Record Usa: 50 mila contagi in un giorno  Trump, svolta sulla mascherina: «Mi dona»

Tutti gli aggiornamenti sulla diffusione di Covid-19 di giovedì 2 luglio …

In Italia, dall’inizio della pandemia, almeno 240.760 hanno contratto il virus Sars-CoV-2: di queste, 34.788sono decedute (qui l’ultimo bollettino della Protezione Civile). Secondo gli ultimi dati elaborati dalla Johns Hopkins University, in tutto il mondo i casi sono più di 10,5 milioni, con oltre 510 mila morti (qui la mappa che mostra l’andamento dei contagi a livello globale).

Le notizie dalle edizioni locali: Emilia Romagna | Veneto | Lazio | Toscana | Piemonte | Puglia | Sicilia | Campania | Lombardia

Per approfondire

Ore 7.57 – Rutte: «Alla prossima emergenza l’Italia dovrà fare da sola»
L’Italia merita di essere aiutata nell’emergenza coronavirus ma in futuro dovrà fare in modo di saper affrontare «da sola» crisi del genere: lo ha affermato il premier olandese, Mark Rutte, in un’intervista a «Sette» del Corriere della Sera della quale il quotidiano ha anticipato alcuni passaggi. «L’Olanda capisce e appoggia l’appello alla solidarietà», ha affermato il capo del governo, «dobbiamo però dare solidarietà ai Paesi più colpiti dalla pandemia sapendo però che anche noi siamo stati colpiti gravemente». Rutte ha espresso apprezzamento per gli sforzi del premier Conte per «varare un pacchetto di riforme mirate ad aumentare la produttività e la competitività dell’Italia, incluse misure impopolari». Tuttavia, ha avvertito, «è cruciale che la prossima volta l’Italia sia in grado di rispondere a una crisi da sola». Il premier olandese ha ribadito che i fondi europei per i Paesi colpiti dalla pandemia dovranno essere erogati come prestiti e non contributi.

Ore 7.48 – Trump: «Sono a favore della mascherina»
«Sono per tutte le mascherine. Penso siano una buona cosa». Donald Trump ammette finalmente l’importanza di coprirsi naso e bocca in un’intervista a Fox business, ma appare comunque poco incline a indossarla, malgrado dichiari di essere pronto a farlo in caso di necessità. Alla domanda se sarebbe pronto a indossare una mascherina in pubblico, il presidente Usa ha risposto di «non aver problema» a farlo. Anzi ha aggiunto di possederne una, che lo fa sembrare come il personaggio di «Lone Ranger». Un paragone curioso, dato che il personaggio in questione indossa una mascherina sugli occhi. Trump non si è spinto comunque a dire che le mascherine dovrebbero essere obbligatorie, dichiarando che in alcune parti degli Stati Uniti le persone abitano «a gran distanza» gli uni dagli altri.

Ore 7.32 – Thailandia: governo approva pacchetti
per sostenere l’industria del turismo
Il governo della Thailandia ha approvato due pacchetti di stimolo da 22,4 miliardi di baht(circa 700 milioni di dollari) per il sostegno all’industria del turismo domestico, un pilastro dell’economia nazionale prostrato dalla pandemia. Le misure di stimolo, proposte dal ministero del Turismo e dello Sport, sono entrate immediatamente in vigore, ed eserciteranno i loro effetti sino al 30 ottobre. Tra i provvedimenti definiti dal governo figurano voucher per due milioni di voli domestici, con un massimale individuale di 2mila baht, e sussidi per le spese alberghiere, i ristoranti e altri servizi nelle principali destinazioni turistiche del paese. Il traffico aereo domestico della Thailandia è crollato del 58,2 per cento nei primi cinque mesi del 2020.

Ore 7 – Oltre 50mila nuovi casi in Usa in 24 ore
Per la prima volta il bilancio giornaliero dei nuovi contagi da coronavirus negli Usa ha superato quota 50mila. La California ha ripristinato il lockdown sul 75 per cento del territorio dello Stato, mentre nuovi record di infezioni sono stati toccati in Texas e Arizona. A Houston, in Texas, gli ospedali hanno raggiunto il 100 per cento della capienza, mentre società come McDonald’s e Apple hanno fatto dietrofront sui piani di riapertura. I contagi negli Usa sono in totale 2,68 milioni, i decessi oltre 128mila.

Ore 5.50 – Giappone, nuovo record di contagi a Tokyo
Impennata di contagi da coronavirus a Tokyo. Nelle ultime 24 ore la capitale giapponese ha registrato 107 nuove infezioni e per la prima volta dal 2 maggio il dato supera quota 100. Dal 24 giugno il numero di nuovi casi giornalieri si era tenuto stabilmente intorno a 50. Il Giappone dall’inizio dell’epidemia ha registrato circa 19mila casi e 975 morti (qui la mappa dei contagi nel mondo).

2 luglio 2020 (modifica il 2 luglio 2020 | 08:07)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente articoli: Vai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *