Categorie
cronaca

Coronavirus, 31enne intubato a Roma: “Carica virale altissima”, l’apparato respiratorio ha collassato

Preoccupazione dei medici per il giovane gestore del pub di Ostia ricoverato in rianimazione. Era sano, in buone condizioni, ma nel giro di poche ore la situazione è degenerata …

Diego Gianella, il gestore del pub “Casa Clandestina”, luogo simbolo della movida ostiense, ricoverato allo Spallanzani e positivo al Covid, è ancora in gravi condizioni. Il suo caso preoccupa i medici. Per tanti motivi. Innanzitutto per la giovane età: come può un ragazzo di 31 anni stare così male? Diego è arrivato al pronto soccorso già con una forte e acuta insufficienza respiratoria.
Cronaca Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *