Categorie
cronaca

Coronavirus, i negazionisti sfilano in centro a Torino senza mascherina: undici denunciati

“Siamo cittadini liberi e consapevoli”. Bloccati prima che arrivassero in piazza Castello già gremita per lo shopping …

Hanno deciso di passeggiare senza mascherina per le vie dello shopping, a Torino, per protestare contro le politiche anti Covid, e in undici sono stati multati dalla polizia. E’ successo ieri. I dimostranti, che avevano aderito a un’iniziativa lanciata da un comitato, per circa un’ora si erano raccolti in presidio davanti alla sede della Rai.

“Non siamo negazionisti – aveva detto uno speaker – ma cittadini liberi, pensanti e consapevoli. Il virus ha una portata limitata e non giustifica questo clima autoritario e di negazione dei diritti civili. Ma l’informazione pubblica non ha dato spazio a visioni alternative: esperti tacitati, nessun contraddittorio, solo numeri su numeri per istupidire la popolazione”.

Torino, la piazza delle partite Iva manda via i negazionisti senza mascherina

Alcuni, al termine del raduno, avevano poi deciso di dare vita a una “passeggiata”. Dopo alcune centinaia di metri, mentre camminavano verso piazza Castello affollata pe ril sabato di shopping natalizio, sono stati bloccati, identificati e multati.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *