Categorie
cronaca

Coronavirus, il bollettino di oggi 22 aprile: 16.232 nuovi casi e 360 morti

I tamponi sono 364.804, quasi 15 mila più di ieri, ma il tasso di positività è in lieve crescita: è passato dal 3,9% al 4,4%. Ieri c’erano stati 13.844 nuovi casi e 364 vittime …

Sono 16.232 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 13.844. Sono invece 360 le vittime in un giorno (ieri 364). Eseguiti 364.804, quasi 15 mila più di ieri, macresce  dal 3,9% al 4,4% il tasso di positività.

Ricoveri e terapie intensive

Sono 3.021 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, in calo di 55 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 174 (ieri 155). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 22.094 persone, in calo di 690 rispetto a ieri.

VALLE D’AOSTA

Sono 39 i nuovi casi emersi in Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore (10.553 totali) e 2 i morti in più, 445 totali. È quanto riporta il bollettino della Regione, secondo cui i casi positivi attuali sono 863 (-28 in 24 ore). I guariti crescono di 65 unità, 9.245 nel complesso. I tamponi effettuati sono 553 in più, 109.398 dall’inizio della pandemia.

PIEMONTE

Sono 1.464 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 5,9% di 24.993 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 557 (38%). Lo rende noto l’Unità di crisi regionale, che segnala anche 46 decessi, di cui tre verificatisi oggi, e 2.114 guariti. In lieve incremento le terapie intensive, dove i ricoverati sono 280 (+3), mentre i ricoverati negli altri reparti, ancora in calo, sono 2.568 (-98). Le persone in isolamento domiciliare sono 16.284, mentre gli attualmente positivi sono 19.132.
Dall’inizio dell’emergenza, dunque, il Piemonte ha registrato 341.981 positivi, 11.085 decessi e 311.764 guariti.

LIGURIA

Sono 331 i nuovi casi su 7.701 test eseguiti (4.708 molecolari e 2.993 antigenici) con una incidenza del 4,30%, in calo i positivi (-81) e gli ospedalizzati che oggi sono 633 (-21 rispetto a ieri) di cui 69 in terapia intensiva. I decessi sono ancora 6, registrati in due giorni: i pazienti deceduti avevano un’età compresa tra i 63 e gli 89 anni. In totale da inizio pandemia i morti sono stati 4.109. Sono i dati del quotidiano bollettino diffuso da Regione Liguria.

Made with Flourish

LOMBARDIA

Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-14) e nei reparti (-170) in Lombardia. A fronte di 52.170 tamponi effettuati, sono 2.509 i nuovi positivi al coronavirus (4,8%). Ammontano a 54 i morti nelle ultime 24 ore, 32.512 dall’inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 2.498. I posti in rianimazione occupati sono 563, quelli nei reparti ordinari toccano quota 4.352. Lo riporta il bollettino Covid-19 della Regione.

PROVINCIA DI TRENTO

È segnato da 4 nuovi lutti il bollettino di oggi dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che dà conto inoltre di altri 104 nuovi contagi, mentre le vaccinazioni si avvicinano alle 150.000 somministrazioni finora effettuate. Negli ospedali nel frattempo continua a scendere il numero dei ricoverati Covid, grazie ad un numero fortunatamente contenuto di nuovi ricoveri (4 quelli di ieri) contrastato da 22 dimissioni. Sono 125 pertanto i pazienti attualmente ricoverati, dei quali 26 si trovano in rianimazione.

PROVINCIA DI BOLZANO

Un decesso e 127 nuovi casi in Alto Adige. L’andamento covid risulta stabile in Alto Adige. Nelle ultime 24 ore sono risultati positivi 85 di 1073 tamponi pcr e 42 su 6718 test antigenici. Risultano ricoverati 119 pazienti covid: 16 in terapia intensiva, 42 in strutture private e 61 nei normali reparti. Sono invece 2.571 gli altoatesini in quarantena.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.620 tamponi molecolari sono stati rilevati 166 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,95%. Sono inoltre 1.822 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 44 casi (2,41%). I decessi registrati sono 9, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 43 così come si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 319.

Made with Flourish

VENETO

Sono 1.060 i nuovi casi di coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore su 37.641 tamponi con un tasso di positività del 2,82%. I ricoverati sono 1.654 (-31): 1.425 in area non critica (-24) e 229 in rianimazione (7 in meno rispetto a ieri).
I decessi sono 24 rispetto a ieri. È quanto emerge dal bollettino della Regione comunicato dal presidente del Veneto, Luca Zaia, in conferenza stampa. I positivi totali sono 405.031, quelli di oggi ammontano a 23.755.

EMILIA – ROMAGNA

Nuovi casi di poco sopra i mille, più di novanta ricoveri in meno e altri 28 morti. È il bollettino della pandemia in Emilia-Romagna, che prosegue con il trend di lento abbassamento della curva degli ultimi giorni. I nuovi positivi sono 1.010, rilevati con 27.511 tamponi. L’età media è 40,8 anni e 374 sono casi asintomatici. Al primo posto tra le province c’è Bologna con 186 nuovi casi più 25 dell’Imolese, seguita da Modena (179) e Reggio Emilia (149). I guariti sono 2.990 in più rispetto a ieri. I malati attivi sono 56.521 (-2.008), il 96% in isolamento a casa. I ricoveri in terapia intensiva sono 282 (-5), quelli negli altri reparti Covid sono 2.029 (-87). Tra i nuovi morti, anche una 52enne e un 48enne del Modenese, un 51enne del Ferrarese, un 53enne del Ravennate e una 48enne del Riminese. Alle 15 sono state somministrate complessivamente 1.388.338 dosi di vaccino; sul totale, 424.103 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

TOSCANA

In Toscana sono 219.970 i casi di positività, 1.041 in più rispetto a ieri (1.015 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,8% e raggiungono quota 190.006 (86,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 13.896 tamponi molecolari e 10.543 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,3% è risultato positivo. Sono invece 8.781 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 11,9% è risultato positivo.

Made with Flourish

UMBRIA

Ancora un calo di ricoverati Covid negli ospedali dell’Umbria, ora 228,14 meno di ieri, 34, meno due, nelle terapie intensive. È il dato aggiornato sul sito della Regione. Nell’ultimo giorno sono stati registrati 141 nuovi positivi, 153 guariti e tre morti. Gli attualmente positivi sono ora 3.137, 15 meno di ieri. Sono stati analizzati 2.766 tamponi e 4.746 test antigenici. Il tasso di positività  è del 1,87 per cento sul totale (ieri 1,58) e del 5 per cento sui soli molecolari (ieri 4,2).

 

LAZIO

Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (+730) e quasi 17 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.311 casi positivi (+150), 31 i decessi (-21) e +1.163 i guariti. Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7 per cento, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3 per cento. I casi a Roma città sono a quota 600. Il valore Rt a 0.78, in calo il numero dei nuovi focolai, in calo di 5 punti il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva e i posti letto in area medica, entrambi però ancora sopra soglia di allerta. In calo l’incidenza a 140 per 100 mila abitanti. I dati epidemiologici sono coerenti con la zona gialla anche se permane una pressione sugli ospedali”. Lo afferma l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria del Lazio Alessio D’Amato. 

MARCHE

Nelle ultime 24ore 272 positivi tra le 2.028 nuove diagnosi (13,4%): 85 i casi in provincia di Pesaro, 66 in provincia di Macerata, 46 nell’Anconetano, 39 in provincia di Ascoli Piceno, 29 nel Fermano e 7 fuori regione. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati “517 test e riscontrati 42 positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari all’8%”. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione: nell’ultima giornata testati 3.972 tamponi: 2.028 nel percorso nuove diagnosi (di cui 517 nello screening con percorso Antigenico) e 1944 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,4%)”. Tra i 272 contagi rilevati dalle nuove diagnosi sono 46 le persone sintomatiche. I casi comprendono contatti in setting domestico (89), contatti stretti di casi positivi (69), in setting lavorativo (4), in ambiente di vita/socialità (3), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11) e un caso proveniente da fuori regione. Per altri 49 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

ABRUZZO

Sono 233 i nuovi casi accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 4.497 tamponi molecolari: è risultato positivo il 5,18% dei campioni. Si registrano otto decessi recenti, che fanno salire il bilancio delle vittime a 2.355. Continuano a scendere i ricoveri, che passano dai 524 di ieri ai 512 di oggi. I nuovi positivi hanno età compresa tra uno e 90 anni. Quelli con meno di 19 anni sono 47, di cui 6 in provincia dell’Aquila, 2 in provincia di Pescara, 15 in provincia di Chieti e 24 in provincia di Teramo. Gli otto decessi, due dei quali relativi ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl, riguardano persone di età compresa tra 58 e 92 anni: 4 in provincia di Chieti, 2 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Teramo).

Made with Flourish

CAMPANIA

La Regione Campania ha diffuso i dati relativi all’emergenza Covid sul territorio. A fronte di 20.078 tamponi effettuati, sono stati scoperti 1.912 nuovi casi di contagio, di questi 559 sono i pazienti con sintomi e 1.353 gli asintomatici. Si sono registrate 1.753 guarigioni e 26 decessi.

MOLISE

BASILICATA

 In Basilicata sono 208 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (201 sono residenti), su un totale di 1.769 tamponi molecolari, e quattro sono i decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute sono cittadini di Ferrandina, Filiano, Irsina e Melfi. I lucani guariti o negativizzati sono 57. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 5.744 (+140), di cui 5.578 in isolamento domiciliare. Sono 15.989 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 492 quelle decedute.

Made with Flourish

PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati registrati 12.472 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati registrati 1.895 casi positivi: 730 in provincia di Bari, 127 in provincia di Brindisi, 203 nella provincia Bat, 347 in provincia di Foggia, 209 in provincia di Lecce, 271 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 7 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 35 decessi: 18 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 7 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.129.376.

CALABRIA

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 691.199 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 741.489 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 56.468 (+402 rispetto a ieri), quelle negative 634.731. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare -3 terapie intensive, +287 guariti/dimessi e 9 morti.

SICILIA

Sono 1.412 i nuovi positivi in Sicilia su 34.077 tamponi processati, con una incidenza del 4,1%. La Regione è quinta per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 23 e portano il totale a 5.241. Il numero degli attuali positivi è di 25.628 con un incremento di 440 casi rispetto a ieri; i guariti sono 949. Negli ospedali i ricoverati sono 1.422, 34  meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 178, 4 meno rispetto a ieri. La distribuzione tra le province, vede Palermo 469 casi, Catania 336, Messina 96, Siracusa 97, Trapani 22, Ragusa 142, Caltanissetta 106, Agrigento 124, Enna 20.

SARDEGNA

In Sardegna sale a 1.337 il numero complessivo delle vittime del Covid, dopo la comunicazione di altri 7 decessi nelle ultime 24 ore. I nuovi casi sono 328 e portano a 52.644 il numero complessivo di quelli accertati dal marzo 2020, secondo l’aggiornamento quotidiano dell’Unità di crisi regionale. In totale sono stati eseguiti 1.157.324 tamponi, per un incremento di 4.271 test rispetto al dato precedente. Resta invariato (375) il numero dei ricoveri in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 53 (-2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.447 e i guariti sono 33.423 (+389), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente sono 9. Ecco la distribuzione territoriale dei casi finora accertati in Sardegna: 13.653 (+101) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.970 (+52) nel Sud Sardegna, 4.601 (+27) a Oristano, 10.346 (+47) a Nuoro, 16.074 (+101) a Sassari.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *