Categorie
cronaca

Coronavirus, il bollettino di oggi 22 settembre: 1392 positivi e 14 morti

I tamponi fatti sono 87.303, oltre 30mila più di ieri. Sette persone in più sono ricoverate nei reparti di terapia intensiva, per un totale di 239. Dall’inizio dell’epidemia i casi totali sono 300.897, 35.738 i decessi e 219.670 le guarigioni (967 più di ieri) …

Il saldo dei nuovi casi di positività al coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore è di 1392, a fronte di oltre trentamila tamponi in più rispetto al giorno precedente (87.303). Le vittime sono 14 e le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva continuano purtroppo ad aumentare: oggi sono 239, sette più di ieri. È quanto emerge dalla lettura dei dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute. 2604 sono i ricoverati con sintomi, 42.646 le persone in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i casi totali sono 300.897, 35.738 i decessi e 219.670 le guarigioni (967 più di ieri).

Nessuna regione è a zero casi: l’incremento più alto nel Lazio (+238), seguito da Lombardia (+182), Campania (+156) e Veneto (+119). Tutti i grafici e le mappe sull’epidemia

PIEMONTEUn decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione. Il totale sale quindi 4.156 deceduti, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. Sono 34.480 (+ 84 rispetto a ieri di cui 64 asintomatici e degli 84 casi, 25 screening, 45 contatti di caso, 14 con indagine in corso e 8 importati) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 7, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 164 (+21 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 2222. I tamponi diagnostici finora processati sono 676.662, di cui 376.712 risultati negativi.LOMBARDIACon 14.808 tamponi effettuati, sono 182 i nuovi positivi in Lombardia per una percentuale pari all’1,22%, in crescita rispetto a ieri (0,9%). Diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva (-2, 34 in totale), crescono quelli negli altri reparti (+11, 294). I nuovi decessi sono due per un totale di 16.925 morti in regione dall’inizio della pandemia.Tra i nuovi casi, 76 sono nella provincia di Milano, di cui 47 a Milano città, 35 a Pavia, 12 a Monza e Brianza e 11 a Bergamo.LIGURIASono 105 i nuovi contagiati da Sars-Cov2 in Liguria, con purtroppo un nuovo decesso: un 91enne deceduto ieri nell’ospedale di Sarzana. È quanto emerge dal bollettino della Regione, sulla base del flusso dati tra Alisa e il ministero. Crescono da 15 a 17 i ricoverati in terapia intensiva, mentre considerando anche gli ospedalizzati in media intensità il conteggio sale da 160 a 165. I tamponi nell’ultima giornata sono stati 2.642, contro i 1.353 di ieri. Tra le singole Asl si registra ancora nello spezzino la crescita maggiore, con 59 casi nell’Asl 5 (di cui 36 contatto di caso confermato), seguito dall’Asl genovese, dove i nuovi contagi sono 36 (20 dei quali come contatto di caso confermato).TRENTINO ALTO ADIGESale di 25 nuovi casi, tra cui un minorenne, la lista dei positivi al Covid-19 in Trentino. Lo comunica l’Azienda provinciale per i servizi sanitari nel bollettino riferito alla giornata di ieri. Dei casi nuovi, 5 presentano sintomi. Fra gli asintomatici – una ventina in tutto – ci sono anche 8 casi riferiti ai cluster su cui da giorni è impegnata l’equipe di esperti. Sul fronte delle cure ospedaliere, sono 13 i pazienti, nessuno in rianimazione. Sono stati effettuati 999 tamponi, tutti all’ospedale Santa Chiara di Trento. I laboratori dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.005 tamponi. Sono stati registrati 8 nuovi casi positivi. Sale da 16 a 20 il numero dei ricoveri nei normali reparti ospedalieri, mentre in terapia intensiva resta confermato un ricovero. Sono 1.640 le persone in isolamento domiciliare, delle quali 54 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *