Categorie
cronaca

Coronavirus, il bollettino di oggi 26 agosto: 1.367 casi e 13 morti

Mai così tanti tamponi, ben 93.529 nelle ultime 24 ore …

Sale il numero dei nuovi positivi nell’ultimo bollettino del ministero della Salute: oggi sono 1367. Un aumento significativo rispetto agli 878 di ieri, ma va registrato anche un numero record di tamponi, ben 93.529. Triplicato rispetto ai giorni scorsi il numero dei morti: le vittime oggi sono 13. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 69, tre più di ieri.
Valle d’Aosta
L’ospedale Parini di Aosta non ha più alcun paziente positivo al coronavirus. Stamane infatti è stata confermata ufficialmente, con il secondo tampone consecutivo, la negatività di un ottantunenne che era malato di Covid-19 dalla metà dell’aprile scorso. L’anziano in una prima fase della malattia era anche stato ricoverato in rianimazione. Affetto da altri problemi di salute, sarà ora trasferito in un’altra struttura. In base al bollettino del ministero della Sanità aggiornato al 25 agosto, sono 12 in Valle d’Aosta i casi di Covid-19, tutti in isolamento domiciliare.Alto AdigeI laboratori dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige segnalano ancora 5 nuovi casi positivi al coronavirus, rilevagti sulla base di un numero consistente di tamponi – sono 1.431 – provcessati nelle ultime 24 ore. Il numero delle persone che hanno contratto l’infezione dall’inizio dell’emergenza sanitaria sale così a 2.898. In totale, finora, sono stati effettuati 132.538 su 70.275 persone (810 in più rispetto ad ieri). I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono sempre 7 ed 1 in terapia intensiva, ma aumentano, ora sono 14, quelli in isolamento nella struttura di Colle Isarco. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.612, delle quali 318 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. I guariti sono 2.428 (4 in più rispetto ad ieri, ai quali si aggiungono 890 persone che avevano un test dall’esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test.Friuli Venezia GiuliaLe persone attualmente positive al coronavirus sono 330 (21 più di ieri). Nessun paziente risulta in cura in terapia intensiva, mentre 14 sono ricoverati in altri reparti. Non si sono registrati nuovi decessi (348 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi. Oggi sono stati rilevati 33 nuovi contagi; quindi, analizzando i dati complessivi dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus sono 3.684. I totalmente guariti ammontano a 3.006, i clinicamente guariti sono 9 e le persone in isolamento 307. I deceduti sono 197 a Trieste, 77 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia.VenetoNuova significativa crescita dei contagi in Veneto, che nelle ultime 24 ore registra 147 positivi al Coronavirus (22.190 la somma da inizio dell’epidemia) e 11 decessi in più (2.116). Lo afferma il bollettino della Regione. I nuovi focolai di Covid scoperti in questi giorni, l’ultimo in un’azienda di carni nel trevigiano, hanno fatto fare un balzo al dato dei soggetti in isolamento, dai 6.076 di ieri ai 6.524 attuali, + 448. Salgono anche gli attualmente positivi, che raggiungono quota 2.158 (+39). L’alto numero di decessi, 11,
registrati nel bollettino Covid odierno della Regione Veneto comprende soggetti, quasi tutti anziani, morti sul territorio (non in ospedale) negli ultimi giorni, e conteggiati solo oggi. Si tratta in gran parte inoltre – viene precisato – di pazienti contagiati dal virus nei mesi scorsi, nel frattempo negativizzatisi, ma che su indicazione del Ministero della Sanità vanno registrati comunque come soggetti con infezione da Covid.
UmbriaSono 20, ieri 29, i nuovi positivi al Covid accertati in Umbria nell’ultimo giorno, 1.699 totali. Sono emersi dall’analisi di 1.840 tamponi, 146.429 dall’inizio della pandemia, in base ai dati aggiornati della Regione.
Scendono da 13 a 12 i ricoverati, uno in intensiva. Stabili a 80 le vittime. Registrati tre nuovi guariti, 1.402, mentre gli attualmente positivi sono 217, più 17 rispetto a ieri.
ToscanaIn Toscana sono 11.414 i casi di positività al Coronavirus, 161 in più rispetto a ieri (21 identificati in corso di tracciamento e 140 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 1,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 161 casi odierni è di 36 anni circa (il 25% ha meno di 26 anni, il 37% tra 26 e 40 anni, il 35% tra 41 e 65 anni, il 3% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 75% è risultato asintomatico, il 19% pauci-sintomatico. Delle 161 positività odierne, 81 casi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui 69 per motivi di vacanza (25 Spagna, 25 Grecia, 16 Croazia, 3 Malta). 21 casi sono ricollegabili a rientri da altre regioni italiane (18 Sardegna, 3 altro). Un caso è riferibile a un cittadino residente fuori regione la cui positività è stata notificata in Toscana. Il 14% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 9.083 (79,6% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 509.725, 6.084 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 1.191, +14,6% rispetto a ieri. Oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 74 anni, a Lucca. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.Lazio‘Oggi nel Lazio si registrano 162 nuovi casi di positività e un decesso, di questi 121 sono a Roma. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro ed in particolar modo con link dalla Sardegna (45%). L’indice rt decresce per la seconda settimana consecutiva con un valore pari a 0.42 dovuto ai casi importati e asintomaticì. Questa la sintesi riportata oggi dalla regione Lazio riguardo all’emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore è stato anche registrato un decesso.MarcheSono 9 i positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24ore nelle Marche su 713 tamponi effettuati nel percorso nuove diagnosi: 4 in provincia di Macerata, 2 in provincia di Ancona, 2 in provincia di Ascoli Piceno e 1 fuori regione. Questi casi comprendono rientri dall’estero, screening operatori sanitari, soggetti sintomatici e casi di contatto domestico con soggetti positivi. Lo rende noto il Gores: nelle ultime 24ore sono stati effettuati 1.385 tamponi: oltre ai 713 nel percorso nuove diagnosi, ce ne sono 672 nel percorso guariti.AbruzzoSono complessivamente 3687 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.
Rispetto a ieri si registrano 26 nuovi casi (di età compresa tra 11 e 84 anni), mentre il numero dei pazienti deceduti resta fermo a 472. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità spiegando che dal totale complessivo è stato sottratto un caso, risultato già in carico ad altra Regione. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 2849 dimessi/guariti (+1 rispetto a ieri, di cui 12 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2837 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 366 (+24 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 150149 test. Sono 34 i pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 331 (+23 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.CampaniaAnche nelle ultime 24 ore in campania i contagi superano quota 100. Il bollettino di oggi (aggiornato alle 23:59 di ieri) dell’unità di crisi della regione evidenzia 135 nuovi contagi con 71 casi rientro (41 dalla sardegna e 30 dall’estero). I tamponi processati sono 3.026. Il totale complessivo dei positivi supera quota 6mila arrivando a 6.111 contagi su 393.265 tamponi effettuati dall’inizio emergenza. C’è anche un caso di decesso nelle ultime 24 ore (il totale dei morti da covid-19 sale a 443) mentre sono tre i nuovi guariti (totale 4.373).BasilicataSono risultati positivi tre dei 539 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto la task force regionale, precisando che due dei nuovi contagi sono “di rientro”. In base agli ultimi risultati, quindi, sono 20 i lucani positivi, con due ricoverati in ospedale e 18 lucani in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria – in Basilicata vi sono stati 28 morti e 375 guariti – sono stati analizzati 54.141 tamponi, 53.511 risultati negativi.PugliaSu 3.510 test per l’infezione da Covid-19, oggi in Puglia sono stati registrati 51 casi positivi. La curva dei contagi è ancora in salita rispetto ai giorni scorsi, non sono stati registrati invece decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 291.265 test; 4.018 sono i pazienti guariti, mentre i casi attualmente positivi sono 597, di cui 98 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 5.170. Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *