Categorie
cronaca

Coronavirus in Italia, bollettino di oggi 24 settembre: 23 vittime e 1.786 nuovi casi

Continuano a crescere i numeri relativi ai contagi in Italia, ma aumentano anche i tamponi che sono stati 5mila in più rispetto a ieri …

Nuovi casi Covid in aumento in Italia: 1.786 positivi oggi contro i 1.640 di ieri, ma con quasi 5mila tamponi in più (oggi 108.019). Il totale dall’inizio dell’epidemia sale a 304.323. In aumento anche i decessi, 23 oggi (rispetto ai 20 di ieri), per un totale di 35.781. Continua a crescere anche il numero dei guariti, 1097 nelle 24 ore (ieri 995), che sono in tutto 221.762. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

PIEMONTEL’assessorato alla Sanità della Regione Piemonte ha attivato il piano di screening regionale per la valutazione epidemiologica a favore del personale sanitario: medici specialisti ambulatoriali, operatori del 118 e medici convenzionati di base, guardia medica, pediatri, libera scelta. Il piano è stato esteso anche a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia municipale, Esercito, Vigili del Fuoco e tutti gli uffici giudiziari: primo passo per la pianificazione di ulteriori indagini mirate all’ampliamento dello screening. Lo ha spiegato l’assessore alla Sanità Luigi Icardi in risposta al Partito Democratico sulla previsione di un follow up sul personale sanitario e sull’eventuale pubblicazione di linee guida per i privati cittadini privati cittadini sulle modalità di accesso, erogazione e costi del test sierologico.ALTO ADIGE
Resta elevato il contagio da Covid-19 in Alto Adige. Nella giornata di ieri sono stati registrati 27 nuovi casi su 1.542 tamponi esaminati. A livello provinciale su 87.710 persone complessivamente sottoposte a test, 3.386 sono risultate positive al coronavirus. Incremento dei ricoveri ospedalieri: ad oggi i pazienti covid che si trovano nei normali reparti ospedalieri sono 20 (non ci sono terapie intensive). Sono 47, invece, i positivi al Covid-19 che sono in isolamento presso la struttura di Colle Isarco. Restano 292 i decessi. Stabile il numero delle persone in isolamento domiciliare, 1.704. Le persone giudicate guarite sono 2.609, undici in più rispetto a ieri.
FRIULI VENEZIA GIULIALe persone attualmente positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 713 (3 in meno rispetto ieri). Sei pazienti sono in cura in terapia intensiva, mentre 21 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (350 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Oggi sono stati rilevati 28 nuovi contagi; quindi, analizzando i dati complessivi dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus sono 4.489: 1.588 a Trieste, 1.484 a Udine, 997 a Pordenone e 403 a Gorizia, alle quali si aggiungono 17 persone da fuori regione. I totalmente guariti ammontano a 3.426, i clinicamente guariti sono 6 e le persone in isolamento 680. I deceduti sono 197 a Trieste, 77 a Udine, 69 a Pordenone e 7 a Gorizia.VENETOIl Veneto registra nuovi 248 casi di positività al Coronavirus nelle ultime 24 ore e 2 vittime, che portano il dato complessivo dei morti a 2.169. Il numero totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia tocca quota 26.402. Lo afferma il bollettino della Regione. Cala il numero dei pazienti in terapie intensiva, 17 (-5). Le persone attualmente positive sono 3.272 (+117).LOMBARDIASono 10 le persone morte in Lombardia e 225 i nuovi positivi (ieri erano stati 196) su 21.369 tamponi (ieri 22.805). Di questi 32 sono ‘debolmente positivi’ e 11 a seguito di test sierologico. Nota positiva, la diminuzione delle persone ricoverate: 31 in terapia intensiva, due in meno di ieri, e 303 in non intensiva, cinque in meno di ieri. Il numero dei decessi sale a 16935.EMILIA – ROMAGNASono 99 i nuovi casi di positività rilevati su oltre 11mila tamponi nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, dove è morta una persona, un uomo di 88 anni nel Reggiano. Invariato il numero di ricoverati in terapia intensiva (20) mentre crescono quelli negli altri reparti, 192 (+5). Dei nuovi contagiati, 56 sono asintomatici, 47 già in isolamento al momento del tampone e 47 individuati nell’ambito di focolai già noti, sette quelli collegati a rientri dall’estero, nove da altre regioni; l’età media è 48 anni. Il maggior numero di casi si rileva nelle province di Bologna (33), Modena (12), Piacenza (12) e Parma (11). I casi attivi sono 4.627 (+14 rispetto a ieri), le persone in isolamento sono 4.415 (+9), il 95%, mentre i guariti toccano quota 25.604 (+84). Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *