Categorie
cronaca

Coronavirus in Italia: i dati della settimana. I contagi corrono: (+42,5%) ed è di nuovo record di tamponi

Fatti 715mila test. Gli ospedali continuano a non essere sotto pressione, gli attualmente positivi, 60mila, sono prevalentemente a domicilio …

Un aumento molto accentuato, del 42,5%. I casi di positività al coronavirus in Italia segnano una crescita che non si registrava da fine agosto e passano in una settimana da 12.115 a 17.524, cioè circa 2.500 in media al giorno. Nelle ultime tre settimane gli incrementi erano stati al massimo dell’11%.

I segnali del nuovo balzo in avanti c’erano tutti in questi giorni e tra l’altro il dato si accompagna al record di tamponi, che tra il 30 settembre e ieri, il 6 ottobre, sono stati 715mila ma anche di percentuale di casi positivi rispetto ai test. A livello nazionale si raggiunge il 2,41% negli ultimi sette giorni contro l’1,86% di quelli precedenti, segno che il virus sta circolando più di prima.

A fronte di questi dati, restano contenuti quelli dei ricoveri e delle morti, o comunque non sono paragonabili a quelli che si registravano con lo stesso numero di contagi nella prima fase della pandemia. La crescita avviene in una fase nella quale non si vedrebbe ancora l’effetto della riapertura delle scuole, che per ora non ha avuto un impatto dirompente sui numeri, una tendenza che tutti sperano prosegua.Cronaca Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *