Categorie
cronaca

Coronavirus, in Puglia altri 47 positivi su oltre 3.160 tamponi. Un morto in provincia di Bari

Sempre alti i casi nel Barese: 27, molti legati ad altre persone contagiate. Emiliano: “Come previsto siamo nella seconda ondata, ma siamo pronti” …

Attualmente positivi sopra i 600 e un decesso. Secondo i dati della Regione sul coronavirus relativi al 27 agosto ci sono 47 nuovi positivi a fronte di 3.161 tamponi effettuati. Con la crescita dei nuovi casi è interessante osservare come sia salito il numero dei test effettuati per contenere quella che la task force regionale ha definito la seconda ondata dei contagi, con particolare riguardo ai rientri da fuori regione e al tracciamento contatti. Pur considerando che nel totale comunicato rientrano sia i tamponi diagnostici che quelli di controllo (per verificare se un paziente sia guarito se ne effettuano diversi), nemmeno nei periodi più duri era stata superata quota 3.000 test registrati al giorno come invece succede dall’inizio di questa settimana anche grazie al miglioramento graduale della strumentazione a disposizione del servizio sanitario.

I nuovi positivi dell’ultimo bollettino sono così suddivisi: 27 dalla provincia di Bari, “di cui 11 sono contatti stretti di casi già individuati e monitorati e 10 afferiscono all’attività di triage eseguita nelle aree dedicate dei presidi ospedalieri della Asl, su cui sono in corso indagini per individuare l’origine del contagio ed eventuali fattori di rischio. – informa il direttore generale della Asl, Antonio Sanguedolce – Gli altri 6 casi positivi fanno riferimento a rientri da Sardegna, Croazia, Spagna e Grecia. Solo per un caso odierno è stato necessario il ricovero ospedaliero”.
Un caso dalla Bat “dalla Corsica”; 4 da Brindisi, “3 sono contatti stretti di un caso già accertato e il quarto è un cittadino albanese rientrato in Puglia” secondo il dg Asl, Giuseppe Pasqualone; 10 da Foggia, “3 cittadini stranieri presenti sul territorio provinciale; 3 contatti di casi già individuati e tracciati dal Servizio di Igiene aziendale; una persona di rientro dalla Spagna. – dichiara il dg Asl, Vito Piazzolla – Le ultime 3 persone sono state individuate durante le attività di screening. Sono state tutte prese in carico e sono state già avviate le opportune indagini epidemiologiche”; 2 da Lecce, “un residente fuori regione che ha contratto l’infezione in Sardegna e una persona temporaneamente presente in provincia di Lecce su cui è in corso l’indagine epidemiologica”; 2 da Taranto, “contatti di un caso emerso qualche giorno fa”; l’ultimo si riferisce a un residente fuori Puglia.

Si registra un nuovo decesso, in provincia di Bari, che porta il totale a 556, mentre 6 guariti in più portano la somma dei negativizzati a 4.026. Con queste cifre gli attualmente positivi (casi totali meno decessi e guariti) salgono a 637. Tra questi, 100 sono ricoverati con 3 pazienti in terapia intensiva.
Coronavirus, Emiliano: “Siamo nella seconda ondata, ma la rete sanitaria è già pronta”in riproduzione…. Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *