Categorie
cronaca

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 9 giugno: casi e morti

Ieri i nuovi casi sono stati 1.896, le vittime 102 …

Ieri i nuovi casi sono stati 1.896, i morti 102

VALLE D’AOSTA

Sono 4 i nuovi casi Covid registrati nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta per un totale di 11.641 da inizio pandemia. È quanto emerge dal bollettino della Regione: nessun decesso nello stesso arco temporale per un complessivo di 472. Sul territorio si sono registrati 16 nuovi guariti: in calo gli attuali positivi a -12.

TRENTINO

Terzo giorno consecutivo senza decessi per covid in Trentino, secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che notifica l’accertamento di 33 nuovi contagi. Ieri sono stati analizzati 944 tamponi molecolari che hanno individuato 21 nuovi casi positivi e confermato 8 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 1.010 che hanno fatto emergere 12 nuovi contagi. Nel totale dei contagi più di un terzo è riferito a bambini e ragazzi in età scolare. Fra i più anziani c’è invece un solo caso di ultra ottantenni, nessuno in fascia 70-79 anni e 3 contagi fra chi ha un’età compresa fra i 60 ed i 69 anni.
Migliora la situazione dei ricoveri ospedalieri: ieri un solo nuovo ingresso a fronte di 4 dimissioni; attualmente i pazienti covid sono 22, di cui 6 in rianimazione. I nuovi guariti sono 50.
Riguardo ai vaccini, su 336.216 somministrazioni, 104.979 si riferiscono ai richiami, 64.674 dosi sono quelle riservate agli ultra ottantenni mentre nelle fasce 70-79 anni e 60-69 anni 70.385 le iniezioni fatte sono rispettivamente 71.879 e 70.385.

ALTO ADIGE

Nelle ultime 24 ore in Alto Adige sono stati registrati un decesso e 21 nuovi casi covid. Il numero delle vittime dall’inizio della pandemia sale così a 1.179. Sono risultati positivi 14 tamponi pcr su 758 e 7 test antigenici su 3.147. Nei reparti di terapia intensiva restano due pazienti, mentre quelli nei normali reparti ospedalieri sono 12. In quarantena si trovano 943 altoatesini, ovvero per la prima volta dopo molti mesi sotto soglia mille. Il numero dei guariti sale di 28.

PIEMONTE

Made with Flourish

LOMBARDIA

VENETO

Prosegue costante l’andamento quotidiano dei nuovi casi di Covid-19 in Veneto, con 126 nuovi casi registrati da ieri, che portano il totale dei contagi a 424.296. Il dato emerge dal bollettino regionale, che segnala 7 nuovi decessi, con il totale delle vittime a 11.592. Prosegue la diminuzione dei casi attuali, con 6.327 malati, 180 in meno rispetto a ieri. In discesa anche la situazione clinica, con 478 ricoveri in area non critica (-9) e 62 (-3) in terapia intensiva.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.560 tamponi molecolari sono stati rilevati 25 nuovi contagi Covid, tra i quali rientrano 7 migranti individuati sul territorio di Gorizia,  con una percentuale di positività dello 0,55%. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Sono inoltre 1.577 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali non sono stati rilevati casi di contagio. Nella giornata odierna non si registrano decessi, i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 3 mentre quelli negli altri reparti scendono a 23. I decessi complessivamente ammontano a 3.793, con la seguente suddivisione territoriale: 817 a Trieste, 2.008 a Udine, 675 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 93.148, i clinicamente guariti 5.645, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 4.645. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.257 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.284 a Trieste, 50.689 a Udine, 21.000 a Pordenone, 13.079 a Gorizia e 1.205 da fuori regione. Infine, relativamente agli approfondimenti sui dati odierni, da segnalare la positività di un infermiere dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina.

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

iframe src=”https://flo.uri.sh/visualisation/2500850/embed” frameborder=”0″ marginheight=”0″ marginwidth=”0″ scrolling=”no” style=”width:100%;height:500px;”>

Made with Flourish

TOSCANA

In Toscana sono 127 i nuovi casi di positività al Covid registrati nelle ultime 24 ore (121 confermati con tampone molecolare e 6 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 242.786 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 230.765 (95% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.553 tamponi molecolari e 7.345 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,8% è risultato positivo. Sono invece 5.723 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 2,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.237, -5,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 341 (33 in meno rispetto a ieri), di cui 80 in terapia intensiva (4 in meno). Si registrano 9 nuovi decessi: 4 uomini e 5 donne con un’età media di 80,2 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 127 nuovi positivi odierni è di 39 anni circa.

Made with Flourish

LAZIO

MARCHE

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati testati 3.004 tamponi: 1.536 nel percorso nuove diagnosi (di cui 512 screening con percorso Antigenico) e 1.468 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 5,3%). I positivi al Covid-19 nel percorso nuove diagnosi sono 82 (25 nella provincia di Macerata, 8 nella provincia di Ancona, 27 nella provincia di Pesaro-Urbino, 12 nella provincia di Fermo, 8 nella provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (15 casi rilevati), contatti in setting domestico (25 casi rilevati),  contatti stretti di casi positivi (32 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (0 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (0 casi rilevati), Contatti con coinvolgimento studenti di ogni grado di formazione (3 casi rilevati), screening percorso sanitario (0 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (1 casi rilevato) e di 4 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico. Nel percorso screening sono stati effettuati 512 test antigenici e sono emersi 8 soggetti positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è del 2%.

ABRUZZO

Sono 48 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 3.498 tamponi molecolari: è risultato positivo l’1,37% dei campioni. Si registra un nuovo azzeramento dei decessi. Il bilancio delle vittime resta invariato a 2.498. Continuano a scendere i ricoveri, che passano dai 94 di ieri agli 85 di oggi, con le terapie intensive che sono ai valori di settembre. I nuovi positivi hanno età compresa tra 7 e 77 anni. Quelli con meno di 19 anni sono dieci di cui sette residenti in provincia dell’Aquila, uno in provincia di Chieti e due in provincia di Teramo. Gli attualmente positivi sono 2105 (-356): 81 pazienti (-7) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 4 (-2, senza nuovi accessi) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 1.750 (-617) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. I guariti delle ultime ore sono 404, ma comprendono anche casi relativi al periodo aprile-maggio che non erano stati comunicati dalle Asl. Il totale sale così a 69.759.
Dei 74362 casi complessivamente accertati in Abruzzo, 18.831
sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+42), 19.337 in provincia di Chieti (+5), 18.135 in provincia di Pescara (+12), 17.314 in provincia di Teramo (invariato) e 594 fuori regione (+1), mentre per 151 (-12) sono in corso verifiche sulla provenienza.

Made with Flourish

MOLISE

CAMPANIA

BASILICATA

In Basilicata nella giornata di ieri, sono stati processati 895 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 33 (e fra questi 31 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. E’ quanto fa sapere la task force regionale che segnala nella stessa giornata anche 62 guarigioni, di cui 59 relative a residenti in Basilicata. Sempre ieri sono state effettuate 4.585 vaccinazioni. Al momento sono 239.321 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (43,3%) e 128.212 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (23,2%) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 367.533 su 553.254 residenti.

PUGLIA

In Puglia sono stati registrati 6.996 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati rilevati 185 casi positivi, con una incidenza del 2,6% in aumento di un punto percentuale rispetto a ieri. Dei nuovi casi, 77 sono in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 17 nella provincia BAT, 31 in provincia di Foggia, 20 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 8 decessi: 7 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.549.087 test. 228.669 sono i pazienti guariti. 16.518 sono i casi attualmente positivi e 357 i ricoverati, 15 in meno di ieri. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 251.757

Made with Flourish

CALABRIA

SICILIA

SARDEGNA

Sono 37 i nuovi casi di positività al Coronavirus accertati in Sardegna nell’aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, 2 i decessi, 3.868 i test in più eseguiti. Scendono sotto i 100 i pazienti ricoverati (94, 6 in meno rispetto al dato precedente), mentre resta invariato il numero dei pazienti (6) in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 12.104 persone, i guariti in più sono 109. Dei 56.937 casi positivi complessivamente accertati, 14.903 (+13) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.665 nel Sud Sardegna, 5.161 a Oristano, 10.931 (+5) a Nuoro, 17.263 (+19) a Sassari.

Made with Flourish

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *