Categorie
cronaca

Coronavirus, la pandemia rallenta: in una settimana 82 casi in meno

I numeri dal 9 al 15 settembre. Raggiunto un plateau ma aumentano del 40% i letti ospedalieri, anche di rianimazione, occupati. Crescono nettamente i nuovi positivi in Liguria, Piemonte, Friuli e Bolzano …

La crescita dell’epidemia si è fermata. Il numero dei contagi settimanali in Italia è stabile. Tra il 9 e il 15 settembre c’è stato un lievissimo calo rispetto ai sette giorni precedenti, di appena lo 0,8% dovuto a 82 casi in meno. Si è passati cioè da 9.925 a 9.843 nuovi casi. Uno spostamento ridotto che se messo insieme a quello della settimana prima, un po’ più sostanzioso ma comunque sostenuto (+10% visto che i casi furono 9.023), fa pensare che sia stato raggiunto un plateau. Si viaggia sempre allo stesso livello e ora c’è da capire quale impatto avrà l’apertura delle scuole sulla circolazione del virus.
Coronavirus, Brusaferro (ISS): “Curva ha raggiunto il plateau e ha iniziato la discesa grazie alle misure restrittive”in riproduzione…. Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *