Categorie
cronaca

Coronavirus, la Val d’Aosta dichiara tre Comuni zone rosse: “Contagi in crescita dopo feste”

Sono Saint-Denis, Verrayes e Chambave, oltre 2500 abitanti in tutto. A causare l’impennata di casi positivi “festeggiamenti a cui hanno partecipato numerosi giovani della zona” …

A causa dell’elevato indice di contagio da Covid-19 tre comuni valdostani diventeranno “zone rosse”. La decisione è stata presa dal presidente della Regione Valle d’Aosta, Renzo Testolin, e riguarda i comuni di Saint-Denis, Verrayes e Chambave, in media valle: in tutto oltre 2500 abitanti. In queste zone l’indice di contagio Rt risulta superiore ai limiti stabiliti dalla normativa. Il provvedimento sarà firmato nelle prossime ore. A causare l’elevata diffusione del virus – secondo quanto si è appreso – sono state alcune “feste a cui hanno partecipato numerosi giovani della zona”.Cronaca Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *