Categorie
cronaca

Coronavirus, l’appello della ministra Pisano alle compagnie telefoniche: “A Natale videochiamate gratis”

La responsabile dell’Innovazione chiede lo stop alle tariffe per il consumo dati nella serata del 24 dicembre e nella giornata del 25 …

Rendere gratuite le videochiamate a Natale, il 24 e il 25 dicembre. È l’appello alle compagnie telefoniche e digitali della ministra alll’innovazione Paola Pisano, lanciato ai microfoni del Tg1. “Rivolgo un appello – ha detto la ministra – affinché agevolino l’uso dei canali digitali di comunicazione e li rendano gratuiti. In questo modo sarà più semplice essere in collegamento con le persone care”.

“Potersi trovare fisicamente distanti dalle persone a noi più care – familiari, amici, persone con le quali si hanno legami affettivi – non deve significare necessariamente impossibilità di comunicare e di trascorrere insieme una serata che negli anni scorsi si era abituati a trascorrere vicini” ha sottolineato la ministra.

Per questo Pisano, “nel pieno rispetto della libera autonomia delle imprese” si augura “risposte che contribuiscano a dare un segno incoraggiante per la coesione della nostra comunità nazionale e per la massima serenità possibile di una festività particolarmente importante per tradizione per noi italiani e per le persone che vivono nel nostro Paese”.

Se il Covid ci tiene lontani, è il ragionamento, la tecnologia può avvicinarci. A chi obietta che la maggior parte degli strumenti per le videochiamate è già gratuito (così sono ad esempio tante piattaforme per pc o smartphone) dallo staff della ministra precisano che l’appello è simile a quello lanciato per la Didattica a distanza gratuita nelle scuole: una sorta di apertura della rete per i due giorni della Vigilia e di Natale in cui vengano sospesi i pagamenti per il consumo di byte.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *