Categorie
cronaca

Coronavirus Lazio 579 casi, mai così numerosi. A Roma 201. L’assessore D’Amato: “Prossimi giorni fortemente impegnativi”

Il bollettino della Regione Lazio: “Cinque decessi e 59 guariti. Si tratta di casi diffusi soprattutto con link familiari e alcuni cluster. Aumenti importanti nelle Asl a Latina e Viterbo”. Sedici contagiati nella sede del corriere Bartolini di Guidonia …

Nuovo rialzo dei casi di coronavirus nel Lazio: oggi sono 579 (+184 rispetto a ieri), dei quali 201 a Roma (+ 43 rispetto a lunedì). Aumenta anche il numero dei tamponi: oltre 15mila rispetto ai 14mila del giorno precedente. Diminuiscono, seppur lievemente, i decessi che sono 5 ( ovvero -3 rispetto al 12 ottobre). Mentre il numero dei pazienti guariti è quasi dimezzato nelle ultime 24 ore: sono 59 (- 48 rispetto a lunedì). Si tratta di casi diffusi soprattutto con link familiari e alcuni cluster. Aumenti importanti si registrano, invece, nelle Asl a Latina e Viterbo. È quanto riportato dall’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, che sottilinea che “i prossimi giorni saranno fortemente impegnativi. Il rigore nei comportamenti è l’unica strada”. Con i casi in aumento, cresce anche il rapporto tra positivi e testati: è 3,7%, (ieri era 2,8%).
 
I contagi da Covid 19 nelle singole AslNel dettaglio per aziende sanitarie locali, nella Asl Roma 1 i casi sono aumentati di tre unità: sono quindi 75 nelle ultime 24h e si tratta di trentanove casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 70 e 77 anni con patologie.
 
Nella Asl Roma 2 sono 96 i casi nelle ultime 24h (+ 31 rispetto a ieri) e si tratta di diciannove casi con link familiare o contatto di un caso già noto e ventuno i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 53 e 79 anni con patologie.
 Cronaca Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *