Categorie
cronaca

Coronavirus, per difendersi dal rientro dei turisti la Germania prepara un registro elettronico

Mentre l’Italia cerca di difendersi dai contagi che viaggiano con le vacanze estive, il governo di Berlino ha commissionato un database digitale per chi rientra dalle zone a rischio …

Un registro digitale per chi rientra in Germania dalle zone a rischio: il governo tedesco ha un piano per facilitare il tracciamento dei turisti che tornano a casa. Il ministero federale dell’Interno avrebbe contattato la società Accenture di preparare l’infrastruttura necessaria. Finora i viaggiatori di rientro dalle zone a rischio devono riempire a mano dei formulari sulla propria identità, sul percorso del viaggio e sul proprio stato di salute, oltrechè naturalmente i propri contatti, mentre sono le compagnie aeree o di autobus a raccogliere il materiale, per poi inoltrarlo alle autorità sanitarie competenti. Un procedimento che rispecchia la situazione italiana e che anche in Germania ha provocato un caos nel passaggio dei dati: in Baviera, per esempio, ben 40 mila turisti non avevano più ricevuto informazioni sui propri test anti-Covid. Secondo i nuovi piani, invece, d’ora in poi tutto il processo verrà eseguito elettronicamente, con il cittadino che si registrerà su un’apposita pagina Internet e verrà controllato con più precisione. Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *