Categorie
cronaca

Coronavirus, primi casi di scuole chiuse: in Calabria un sindaco ferma due istituti

Stop alle attività a Taverna, in provincia di Catanzaro: “Salvaguardiamo la salute di alunni e personale” …

Le lezioni a scuola non sono ancora ufficialmente ripartite, ma già ecco arrivare le prime chiusure. A Taverna, in provincia di Catanzaro, il sindaco Sebastiano Tarantino ha disposto la chiusura sia dell’istituto comprensivo che della scuola alberghiera Montalcini. Lo stop alle attività è valido da oggi e vale “fino a nuove disposizioni”, come si legge nelle ordinanze firmate dal primo cittadino in queste ore, in cui è scritto anche che “la polizia municipale e le forze dell’ordine sono incaricate di garantire l’esatta osservanza della presente ordinanza”. A spingere il sindaco ad “adottare i provvedimenti necessari alla salvaguardia della salute degli alunni e del personale” sono stati i “recenti casi di infezione da coronavirus rilevati all’interno del territorio comunale”.

Già una settimana fa a Verbania una scuola superiore era stata costretta a sospendere le attività a causa di una positività registrata tra le persone che avevano frequentato l’istituto durante la sessione di esami per i candidati in arrivo dalle scuole private.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *