Categorie
cronaca

Roma, si rifiuta di indossare la mascherina e aggredisce i vigili: arrestato a Fontana di Trevi

Il 22enne ha reagito con violenza alla richiesta di coprirsi il volto, fratturando la mano di uno degli agenti …

Ha reagito con violenza alla richiesta dei vigili di indossare la mascherina. Per questo motivo, martedì sera un italiano di 22 anni è stato arrestato a Fontana di Trevi per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.

La pattuglia della polizia locale, durante un normale controllo nell’area davanti al monumento, aveva invitato il ragazzo a indossare la mascherina a causa dell’alto numero delle persone presenti in quel momento. Il giovane in un primo momento si è rifiutato e, quando gli agenti del I Gruppo lo hanno avvicinato per chiedergli i documenti, ha reagito tentando di sottrarsi al controllo con una tale violenza che uno degli operatori, nel bloccarlo, ha riportato la frattura di una mano.

Leggermente feriti anche altri due componenti della pattuglia intervenuti. Il ventiduenne, con numerosi precedenti penali, è stato tratto in arresto e portato presso gli uffici di via della Greca a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del processo per direttissima che si terrà questa mattina. Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *