Categorie
News

Coronavirus, a rischio contagio 6,5 mln lavoratori. Donne e giovani i più esposti

Le indicazioni provengono da una ricerca realizzata dalla Fondazione studi dei consulenti del lavoro in base a 5 fattori: frequenza dei contatti con altre persone, interazione col pubblico, lavoro al chiuso, vicinanza fisica ad altre persone e frequenza esposizione a malattie e infezioni. Tra le categorie considerate maggiormente “in pericolo” medici, infermieri, baristi, commessi, cuochi, assistenti di studi medici

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *