Categorie
News

Coronavirus, dagli estetisti ai camerieri: come cambieranno i lavori “di prossimità”. FOTO

Nella “fase 2” dell’emergenza Covid-19, quella della graduale riapertura, chi svolge mansioni a contatto diretto con il pubblico dovrà proteggersi con strumenti appositi ma anche riorganizzare le attività. L’indagine della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *