Categorie
News

Coronavirus, denunciati 16enni nel Reggiano: dopo fuga d’amore fingono i sintomi del virus

Sono scappati da casa e hanno violato il lockdown a marzo per passare un po’ di tempo insieme. Una volta trovati sono stati portati in caserma dai carabinieri e hanno finto di avere sintomi del Covid.19. Ora sono stati denunciati per procurato allarme e interruzione di pubblico ufficio. I protagonisti sono due 16ennei di Castelnovo Sotto, nel Reggiano.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *