Categorie
News

Coronavirus e terapie intensive, le regioni dove aumentano e quelle dove sono in calo

Guardando ai dati delle ultime 3 settimane, l’Italia è divisa fra territori in cui si registra una diminuzione di posti occupati in terapia intensiva, come per esempio in Lombardia e Piemonte, e zone in cui invece i dati segnano un aumento, come accade nel Centro Italia. Il bollettino del 18 febbraio, intanto, indica 13.762  nuovi contagi e 347 decessi

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *