Categorie
News

Coronavirus Fase 2, Lopalco: “Eventuali effetti movida su contagi a metà giugno”

“Gli eventuali effetti di queste aggregazioni, se è successo qualcosa, li vedremo più avanti, forse a metà giugno, perché quando il virus circola tra i giovani lo fa in maniera molto subdola. Ce ne accorgeremo quando questi ragazzi trasmetteranno la malattia ai loro genitori”. Lo ha detto l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, coordinatore della task force pugliese per l’emergenza Coronavirus, ad Agorà su Rai3, commentando gli assembramenti in diverse città nei giorni scorsi (GLI AGGIORNAMENTI LIVE – LO SPECIALE).

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *