Categorie
News

Coronavirus, licenziata una maestra contraria all’uso della mascherina in aula

Una maestra di una scuola di Treviso è stata licenziata dopo aver espresso contrarietà all’uso della mascherina anti Covid in aula. La sua iniziativa aveva portato i genitori a una protesta con tanto di sit-in davanti all’istituto scolastico a dicembre. Come riferisce Il Gazzettino citando fonti scolastiche, il “contratto è stato risolto” dal ministero dell’Istruzione, dopo che la maestra era stata assunta con un contratto speciale legato all’emergenza Covid-19 (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA – LO SPECIALE).

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *