Categorie
News

Coronavirus, nuova ordinanza in Sardegna: test per chi arriva, mascherine obbligatorie h24

Nuova stretta contro il coronavirus in Sardegna dopo l’innalzamento dei contagi legata soprattutto alla movida estiva in Costa Smeralda, con l’arrivo di migliaia di turisti. Il governatore Christian Solinas ha firmato una nuova ordinanza restrittiva anti-covid: da lunedì, 14 settembre, chi arriva sull’isola è “invitato” a presentare un certificato di negatività al virus agli imbarchi di navi e aerei o a autocertificare di essere risultato negativo a un test sierologico, molecolare o antigenico. In assenza di questo “accetta” di effettuare un tampone entro le 48 ore dall’arrivo e a comunicarne l’esito alle autorità sanitarie locali. Nella stessa ordinanza viene imposto da subito l’obbligo di indossare le mascherine h24 anche all’aperto nel caso in cui non sia possibile rispettare la distanza di un metro (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA – SPECIALE).

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *