Categorie
News

Coronavirus, rapporto Istat su mortalità: da febbraio ad aprile un morto su 10 per Covid

Un decesso su 10 in Italia, nel periodo tra il 20 febbraio e il 30 aprile, è stato per coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI LIVELO SPECIALE). È il dato che emerge dal secondo rapporto Istat-Iss sull’impatto dell’epidemia di Covid-19 sulla mortalità, secondo cui “rispetto alla mortalità per il complesso delle cause, i decessi Covid-19 riportati risultano pari all’11% dei decessi totali”. Se si considerano le tre aree di diffusione “essi sono in media il 19% del totale dei decessi nelle province a diffusione ‘alta’, il 6% nelle province a diffusione ‘media’ e il 2% in quelle a diffusione ‘bassa’”. I dati di mortalità totale analizzati riguardano 7.270 comuni (92% dei 7.904 complessivi, per una copertura del 93,5% della popolazione residente in Italia).

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *