Categorie
News

Coronavirus, rischio nuovi contagi: preoccupano movida e fughe da centri migranti

I bollettini quotidiani del ministero della Salute certificano che il numero di vittime e contagi è ai minimi da mesi. Però gli esperti lanciano il monito: attenzione ad assembramenti della movida, possibili casi in arrivo dall’estero e fughe dalla quarantena di alcuni migranti come è accaduto negli ultimi giorni. Massimo Galli, dell’ospedale Sacco, avverte: allerta nuovi focolai e “super diffusori”

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *