Categorie
News

Coronavirus, Save the Children: “Madri sempre più equilibriste tra lavoro e casa”

Madri sempre più “equilibriste” tra impiego, vita familiare e gestione della casa, con un carico di lavoro domestico che è ulteriormente aumentato con l’emergenza coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI LIVE – LO SPECIALE). Una situazione già critica che è ulteriormente peggiorata con la crisi determinata dal Covid19. È questo il quadro che emerge dall’analisi di Save the Children nel rapporto “Le equilibriste: la maternità in Italia 2020”, secondo cui molte madri in Italia sono costrette a una scelta netta tra attività lavorativa e vita familiare. La situazione delle madri italiane è peggiorata soprattutto per i 3 milioni di lavoratrici con almeno un figlio minore di 15 anni, pari a circa il 30% delle occupate totali (9 milioni e 872mila).  Per Save the Children – sulla base di un questionario somministrato a quasi 1.000 madri dall’Associazione Orlando in piena emergenza Covid – negli ultimi tempi per il 74,1% delle intervistate il carico di lavoro domestico è aumentato, sia per l’accudimento di figli, anziani, persone non autosufficienti, sia per le attività quotidiane di lavoro casalingo. Da una recente indagine condotta da 40dB per Save The Children emerge inoltre che nelle famiglie più a rischio povertà il carico di cura nelle famiglie è sulle spalle delle donne.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *