Categorie
News

Migranti, screening medico e quarantena di 14 giorni: i controlli contro il coronavirus

Prima uno screening medico per verificare se ci siano sintomi riconducibili al coronavirus, poi una quarantena di 14 giorni in centri o strutture dedicate, comprese delle navi individuate per questo scopo. È questo il meccanismo di controllo dei migranti in arrivo, studiato per evitare il dilagare di nuovi focolai di Covid-19 (GLI AGGIORNAMENTI LIVELO SPECIALE). Meccanismo che è scattato anche con le 28 persone positive a bordo della Sea Watch: sono state trasferite, insieme agli altri migranti soccorsi, a bordo della nave Moby Zazà, individuata a maggio come nave-quarantena per gli sbarcati in Sicilia.

Crediti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *