Categorie
Coronavirus (COVID-19) Italia M5S Politica Sanità Senato

Allarme nel M5s: due senatori grillini positivi al Coronavirus. Stop precauzionale dei lavori al Senato

I due parlamentari sarebbero sintomatici ma soltanto uno di loro ha partecipato alla seduta del 24 settembre. Nel frattempo sono state annullate tutte le commissioni
L’articolo Allarme nel M5s: due senatori grillini positivi al Coronavirus. Stop precauzionale dei lavori al Senato proviene da Open. …

Due senatori del Movimento 5 Stelle sarebbero risultati positivi al Coronavirus. Si tratta di Francesco Mollame, già in isolamento da settimana scorsa, e di Marco Croatti, il quale ha confermato via Facebook di aver partecipato all’assemblea congiunta dei gruppi che è avvenuta giovedì 24 settembre «munito di mascherina e nel rispetto del distanziamento sociale nei confronti dei presenti».

Il senatore emiliano ha spiegato di essere risultato positivo al tampone soltanto ieri e di essersi messi in auto-isolamento. Mollame invece giovedì scorso si trovava già in isolamento e non avrebbe partecipato all’assemblea proprio perché febbricitante. Raggiunto al telefono, il senatore siculo ha raccontato di essere ancora sintomatico e di avere «difficoltà a respirare».

Annullate tutte le commissioni

Dopo la notizia della loro positività tutti i senatori Cinquestelle si sarebbero precipitati a fare il tampone. Tra questi c’è anche il presidente della commissione Bilancio al Senato, Daniele Pesco del Movimento 5 Stelle, anche lui andato di urgenza a fare un tampone, facendo slittare i lavori in Commissione, che sarebbero dovuti iniziare alle 10.30. Dopo un’ora di ritardi, la seduta è stata annullata. Così anche le altre sedute delle commissioni del Senato che erano state convocate per oggi. La sospensione – per via precauzionale – potrebbe estendersi fino a domani.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *