Categorie
Brasile Cina Corea del Sud Coronavirus (COVID-19) MONDO Regno Unito Sanità USA

Coronavirus, calano i morti in Usa: 776 in 24 ore. Il Regno Unito supera l’Italia: è il terzo Paese più colpito per numero di casi

«Disoccupazione in Usa verso il 25%»: l’allarme del segretario del tesoro Mnuchin. Altri 17 casi in Cina, 5 a Wuhan
L’articolo Coronavirus, calano i morti in Usa: 776 in 24 ore. Il Regno Unito supera l’Italia: è il terzo Paese più colpito per numero di casi proviene da Open. …

Sono 4.102.955 le persone contagiate da Coronavirus nel mondo, 282.719 i morti. Gli Stati Uniti rimangono il Paese più colpito con 1.329.791 casi, segue la Spagna (224.350), mentre l’Italia è scalata al quarto posto, preceduta dal Regno Unito che conta 220.449 contagi, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Usa


Ansa | Segretario del Tesoro Steven Mnuchin

Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti sono morte 776 persone per il Coronavirus, l’incremento più basso da marzo. Il totale delle vittime sale a 79.522. Sono 1.329.072 le persone contagiate, 9.429 nelle ultime 24 ore. Il segretario del tesoro Usa, Steven Mnuchin, ha lanciato l’allarme disoccupazione in un’intervista a Fox. Mnuchin ha previsto che il tasso di disoccupazione, ora al 14,7% potrebbe raggiungere il 25%. Per il segretario del Tesoro «non riaprire potrebbe causare un danno permanente all’economia».

È giallo invece sul vicepresidente americano Mike Pence. Alcuni media avevano riportato che Pence fosse in autoisolamento, citando fonti dell’amministrazione Usa. Ma il portavoce del vice di Trump ha smentito, affermando che Pence continuerà a lavorare dalla Casa Bianca. Sono in isolamento, invece, tre membri della task force della Casa Bianca: l’immunologo Anthony Fauci, Robert Redfield, capo del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc), e Stephen Hahn, direttore della Food and Drug administration (Fda). La decisione dopo la notizia del contagio di Katie Miller con cui i tre avevano avuto contatti.

Brasile

Ansa | Fosse per i morti Covid a nord di Rio de Janeiro, Brasile

In Brasile le vittime hanno superato gli 11mila, sono 496 i morti registrati nelle scorse ore. I nuovi contagi sono 6.760, portando il totale a 162.699. Lo ha annunciato il ministero della Salute brasiliano.

Cina

Ansa | Il ritorno a scuola degli studenti di Wuhan

In Cina si sono registrati 17 nuovi casi di contagio, di cui 5 a Wuhan dove il primo caso, dopo settimane, è stato registrato ieri. Degli altri casi, 7 sono stati importati dalla Mongolia, mentre gli altri 5 sono stati registrati nelle province di Jilin (3), Liaoning (1) e Heilongjiang (1).

Corea del Sud

EPA/YONHAP/Seul, Corea del Sud

Sono 35 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Corea del Sud, il numero più alto dal 9 aprile. Secondo le autorità l’incremento sarebbe collegato alla vita notturna dei locali di Seul. «Alle 8:00 di questa mattina, sei ulteriori persone sono risultate positive al Covid-19, portando il totale dei pazienti legati a Itaewon a 79», ha affermato Yoon Tae-ho, funzionario del Central Disaster and Safety Countermeasures Headquarters, rimarcando i rischi di una ripresa dei focolai. I contagi accertati su scala nazionale sono saliti a 10.909.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *