Categorie
Coronavirus (COVID-19) MONDO Regno Unito Sanità

Coronavirus, nel Regno Unito quasi 36mila casi in 24 ore. Mai così tanti dall’inizio della pandemia

Dopo la notizia della variante di Covid-19 diffusasi nel sudest dell’Inghilterra, il Paese registra un bollettino altissimo. Aumentato del 50% il numero di casi in una settimana
L’articolo Coronavirus, nel Regno Unito quasi 36mila casi in 24 ore. Mai così tanti dall’inizio della pandemia proviene da Open. …

Mentre la notizia di una variante inglese di Covid-19 sta facendo temere una nuova ondata in tutto il mondo, i dati riportati dal bollettino giornaliero del Regno Unito registrano un record preoccupante. Sono 35.928 i nuovi positivi in 24 ore, il numero più alto dall’inizio della pandemia. Stando alle cifre ufficiali sono poi 326 le vittime registrate, per un totale di morti arrivato a 67.503. Rimangono invariati invece i valori di guariti (4.354) e di attualmente positivi (1.938.546). Secondo quanto riportato dal The Indipendent, i casi di Covid-19 nel Regno Unito sarebbero aumentati di oltre il 50% in una settimana, arrivando alla cifra record di oggi 20 dicembre.

Nel frattempo in Italia, il ministro della Salute Speranza ha firmato l’ordinanza che vieta l’ingresso nel Paese a chi negli ultimi 14 giorni è stato nel Regno Unito. La decisione prevede lo stop anche per i voli in partenza, nell’ottica di una misura precauzionale ritenuta dal governo ora più che mai necessaria. Come spiegato dal ministro, la variante del virus scoperta a Londra, renderebbe del 70% più forte la sua capacità di trasmissione. «Gli scienziati dovranno studiare ancora molto del nuovo genoma, per questo scegliamo la strada della massima prudenza», ha ribadito Speranza. Intanto all’aeroporto di Pescara è atterrato il volo Ryanair FR00982 proveniente da Londra Stansted. A bordo c’erano 136 passeggeri. L’aereo era già decollato quando il ministro Speranza firmava l’ordinanza. I passeggeri verranno sottoposti a una quarantena obbligatoria di 14 giorni.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *