Categorie
Brasile Cile Coronavirus (COVID-19) MONDO Perù Sanità USA

Coronavirus, tutte le notizie della notte – Altro giorno nero per gli Usa: più di 47 mila nuovi contagi. Fauci: «I nuovi focolai minacciano tutto il Paese»

A preoccupare il massimo esperto di malattie infettive negli Stati Uniti sono i focolai che si stanno sviluppando negli Stati del Sud e dell’Ovest del Paese. Situazioni che rischiano di vanificare gli sforzi fatti finora per contenere i contagi. In America Latina, il Brasile registra un numero sempre più stabile di casi, ma con una crescita costante di oltre 30 mila ogni giorno
L’articolo Coronavirus, tutte le notizie della notte – Altro giorno nero per gli Usa: più di 47 mila nuovi contagi. Fauci: «I nuovi focolai minacciano tutto il Paese» proviene da Open. …

Toccano quota 10,4 milioni i casi nel mondo di Coronavirus secondo i dati della Johns Hopkins University, mentre il totale delle vittime è ormai oltre 510.632. In testa alla classifica ci sono gli Stati Uniti con 2,6 contagi, seguiti dal Brasile con 1,4 casi e la Russia con quasi 647 mila. Dopo Usa e Brasile, il dato peggiore sotto il profilo dei morti è quello nel Regno Unito con 43.815 decessi, seguito dall’Italia, quarto Paese più colpito dai decessi per la pandemia, con 34.767 morti.

Usa

Mark RALSTON / AFP | Un paziente viene ricoverato in Arizona

Per la quarta volta in sette giorni, gli Stati Uniti registrano un nuovo record quotidiano di casi di Coronavirus: più di 47 mila in un solo giorno. In totale nel Paese i contagi sono saliti a 2,6 milioni, nel giorno in cui l’infettivologo Anthony Fauci ha messo in guardia il Congresso americano sul rischio che i casi giornalieri possano raddoppiare arrivando a 100 mila al giorno se gli attuali focolai non venissero contenuti.

A preoccupare sono le cifre sempre più in crescita negli Stati del Sud e dell’Ovest, che secondo Fauci «mettono a rischio l’intero Paese». L’aumento di nuovi casi nelle ultime due settimane è stato dell’80%, secondo l’analisi del New York Times. «Non posso fare una previsione accurata, ma sarà molto inquietante – ha detto Fauci al Congresso – perché quando hai un’epidemia in una parte del Paese, altre parti che stanno facendo bene, sono comunque vulnerabili».

TWEET

America Latina

Miguel SCHINCARIOL / AFP | Un cittadino colombiano in attesa dell’imbarco all’aeroporto di Guarulhos, vicino San Paolo in Brasile

La pandemia continua a crescere con forza in America Latina, dove sono stati registrati 46.357 nuovi casi, per un totale di 2,5 milioni, e 2.510 decessi, portando il totale delle vittime a 116.199. In Brasile, Paese più colpito dell’area, l’andamento dei dati sembra stabilizzarsi, ma con un ritmo di crescita ancora sostenuto. Secondo il ministero della Salute brasiliano, i nuovi casi nell’ultimo giorno sono stati 33.846, 1,4 milioni in tutto, mentre i morti sono stati 1.280, ormai vicini ai 60 mila dall’inizio della pandemia, 59.594. Dopo il Brasile segue il Perù con 285.213 casi e 9.677 decessi e il Cile con 279.393 contagi e 5.688 morti.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *